Utente 193XXX
Salve vi contatto per un mio problema. Circa a fine febbraio dopo aver avuto un forte mal di gola, fiacca, ed una febbre persistente variabile da 37 a 37.3 ho scoperto di avere la Mononucleosi. Il mio medico inizialmente mi diete una cura di antibiotico (zimox) e il maldigola passò mentre la stanchezza rimase, ripetei altre tre analisi risultando tutte e tre positive al IGM (VCA) con un monotest che inizialmente risultò a tre poi a due e nuovamente a tre. Mentre con i valori del fegato che erano in via di rientro. Il medico mi disse di pazientare e stare a riposo. Insomma ho fatto il tutto, accusando spesso ancora stanchezza e linfonodi se di un po' sconfiati ancora del tutto presenti. A distanza di quasi tre mesi sono 3 giorni che di nuovo riaccuso forte stanchezza e dopo piccoli affaticamenti mi risale di nuovo la febbre a 37 max 37.3, che scende gia dopo soli 15 minuti che mi metto a riposo. E' possibile che il tutto dipenda ancora da questa Mononucleosi, se si è normale, e cosa fare? (premetto che questa mattina sono andato a ripetere le analisi) però vorrei un parere, per tranquillizzarmi!. Grazie e buona pasqua

Valuta ospedale

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.mo Utente,

Apparentemente sembrerebbe tutto nella norma. La Mononucleosi ha un decorso spesso protratto.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 193XXX

Iscritto dal 2011
Inanzitutto grazie di cuore per la risposta. Per il resto non ci sto capendo più nulla, infatti come te anche il mio medico mi ha detto che il decorso è lungo, poi c'è invece il medico che gli risulta strano questo prolungamento. Sta di fatto che ho ripetuto le analisi ed attendo le risposte, vi farò sapere. Grazie e buona Pasqua