Utente 203XXX
Nell'oggetto della seguente richiesta di consulto ho descritto la DIAGNOSI che mi è stata data da dottore al pronto soccorso, in seguito ad una grave reazione allergica con i seguenti sintomi: prurito alla gola e agli occhi; gonfiore sotto gli occhi e la comparsa di una vescica giallognola all'interno dell'occhio sinistro. (più o meno era trasparente e sembrava che ci fosse del pus all'interno)

Mi hanno somministrato in via endovenosa 250 cc Zantac e in seguito due lavaggi con durata di due ore circa.

Da premettere che 30 min prima di arrivare all'ospedale ho preso 1mg di Bentelan.

Inoltre nella diagnosi fatta dal medico è stata riscontrata una reazione allergica dovuta ANCHE all' ACIDO ACETILSALICILICO, infatti nei tre giorni precedenti ad oggi ho assunto una pastiglia (al giorno) di VIVINC, poichè avevo una prodizione forte di mucosa, e non sapevo se era raffreddore o stesso l'allergia.

Soffro dei sintomi descritti sopra già da un mese, ed è stata la comparsa per la prima volta di questa vescica nell'occhio, che mi ha spaventato, e mi ha fatto recare presso l'ospedale.

Già due anni fa in seguito ad una visita mi hanno diagnosticato una RINITE ALLERGICA, e solo quest'anno come sintomo nuovo c'è stato quello del prurito forte agli occhi, allora da circa 1 settimana stavo assumendo delle gocce (antistaminico) da mettere 3 volte al giorno negli occhi.

Essendo un forte soggetto allergico devo effettuare in breve termine delle PROVE ALLERGICHE per verificare i fattori che ho portato questo accentuarsi dell'allergia proprio quest'anno.

Infine le descrivo la PRESCRIZIONE del medico:

DELTACORTENE 25 mezza cp mattino e pomeriggio per 3 gg poi solo al mattino per altri 3 gg; KESTINE una cp la sera; NEXIUM 20 una cp al mattino.

Chiedo gentilmente al vostro staff medico di consultare questo messaggio affinche possa darmi un parere e un consiglio professionale che mi possa aiutare ad affrontare questo problema.
Spero di essere stata dettagliata.

grazie mille! Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Deve eseguire una visita allergologica per chiarire la causa. Dalla descrizione potrebbe essere un'oculorinite da polline e reazione allergica da ASA.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille per la risposta.

L' 8 giugno mi recherò all'ospedale per effettuare la visita.

Le farò sapere il risultato.

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
44% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
salve,
non sottovaluti la visita dermatologica, perchè, un consilto con l'unico specialista della cute può essere utile :
a. a verificare un sosetto diagnostico
b. ad indirizzare anche l'eventuale consulente allergologo che fosse chiamato in causa in seconda battuta

Saluti
[#4] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Attendo i risultati .
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
Aiutatemi vi prego: ho interrotto la cura perchè l'8 dovrò fare le prove allergiche, però sto troppo male e mi prudono in un modo insopportabile gli occhi! c'è un rimedio naturale almeno per gli occhi visto che non posso prendere nessuna medicina????
grazie in anticipo!