Utente 616XXX
buongiorno , mio marito ha 32 anni e da circa 2 anni ha problemi di orchite sempre al testicolo dx. (2 VOLTE IN 2 ANNI) inoltre a febbraio 2011 e' stato operato di varicocele 3 grado a sinistra INTANTO,NOI da 3 mesi cerchiamo una gravidanza per ora nulla..... il primo esame del liquido seminale (prima dell intervento) dava questo risultato parecchio disastroso:VALUTAZIONE MACROSCOPICA: coagolo: presente,fluidificazione normale,viscosità normale,aspetto opalescente,colore avorio, odore sui generis,volume 2ml, ph 7,7.
VALUTAZIONE MICROSCOPICA: velocita progressione rettilinea 2,8. test vitalità di morosov 64% , indice motilità ( 1 ora dall'emissione)2 motilità lenta ed ondulatoria.spermatozoi a pregressione rapida 9%, a pregressione lenta 9% , mobili non progressivi 22% spermatoz immobili 60% .. nemaspermi mobili a 2 ore dall'emissione 30%, spermatozoi a progressione rapida 4%, a progressione lenta 11%, speramatoz lenti non progressivi 22% , immobili 70%.hypo osmotic swelling test 63%.....
mobilità 3 ora: SPERMATOZOI A PROGRESS RAPIDA 19%
LENTA 4%
MOBILI NON PROGRESSIVI 15%
IMMOBILI 81%
CONCENTRAZIONE SPERMATOZOI: 21600
CONCENTRAZIONE LEUCOCITI 80000
SPERMATOZOI NORMOCONFORMATI 71&
SPERMAT ANOMALI 29%
ANOMALIE TESTA 63%,COLLO 13%, CODA 25%
PREMETTO CHE E' SEMPRE IN CURA DA UN UROLOGO MA VORREI SAPERE SE DOPO L'INTERVENTO LA SITUAZIONE PU0 MIGLIORARE ?DOPO QUANTO TEMPO DEVE RIFARE LO SPERMIOGRAMMA 3 MESI O PIU? E CHE POSSIBILITA' ABBIAMO DI AVERE UN FIGLIO?E' IL CASO ANCHE DI FARE UNA VISITA DALL'ANDROLOGO? GRAZIE CORDIALI SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Le infiammazioni testicolari non aiutano i tentativi di concepimento. Vanno ben curate per evitare che restino focolai silenti che possano facilmente riacendersi. Corretto l'intervento di varicocele in presenza di una oligoastenospermia marcata. Lo spermiocitogramma riportato è fortemente caratterizzato dalla presenza di leucociti ovvero di cellule infiammatorie. Occorre pertanto affidarsi ad uno specialista per una adeguata terapia medica e per una rivalutazione a termine terapia stessa.
La gravidanza non è un gioco , abbiate fiducia e pazienza e col tempo otterrete il risultato desiderato.
[#2] dopo  
Utente 616XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio per la celere risposta , dunque con le cure e il tempo,riusciremo ad avere un figlio? il mese prox mio marito rifarà spermiogramma piu visita specialistica urologo .per ora dopo l'intervento non ha dovuto fare cure, probabilmente il medico prescriverà la cura al prox controllo?grazie e' stato molto gentile e rassicurante ....................speriamo bene.....