Utente 201XXX
Salve..purtroppo ho appena saputo di avere un'agenesi degli incisivi laterali. E al loro posto oggi ci sono i canini che con un apparecchio fisso pìdovrei spostare al loro posto. Però la mia domanda è un'altra. Dopo aver fatto questo lavoro potrò mettere gli impianti? Credete che ci sia abbastanza osso per poter ancorare gli impianti? Lo so che senza vedere una panoramica non si può sapere..però normalmente in caso di agenesi l'osso e la gengiva si ritirano? A vedere dall'esterno, dove mi mancano i denti la gengiva è sullo stesso livello di dove ci sn i denti..c'entra qualcosa?
Chiedo perchè non vorrei fare tt questo lavoro e poi sapere di non poter effettuare gli impianto x mancanza d'osso.
[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Quasi certamente l' osso c'è, se c'è carenza ci possono essere metodiche per incrementarlo.
Saluti e buona Pasqua.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Generalmente ciò è possibile. Chi meglio del suo curante potrà risponderle nel migliore dei modi?
Coriali saluti e buona Pasqua
[#3] dopo  
Dr. Luciano Cosma
32% attività
0% attualità
12% socialità
AVETRANA (TA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
gentile signorina, esiste anche la possibilità di risolvere il problema effettuando una plastica sul canino per farlo sembrare un laterale e sul premolare facendolo diventare un canino, senza muovere i denti con l'apparecchio. Ne parli con il suo medico curante.
[#4] dopo  
Dr. Lorenzo Ricapito
24% attività
4% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
se dice di aver appena saputo dell'agenesia devo ritenere che non abbia dei problemi estetici particolari (immagino che li avrebbe affrontati prima). Quindi, lei crede che sia il caso di affrontare ciò che le è stato proposto? Le porterebbe alla soluzione di qualche importante problema?
Risponda a queste domande e sarà lei stessa a decidere sul da farsi. La proposta del dr. Cosma può senz'altro essere una giusta soluzione se ai due quesiti che le ho posto dovesse rispondere negativamente.
Cordiali saluti.