Utente 180XXX
salve volevo chiedere un consulto ai professionisti cardiologi
sono un ragazzo di 28 anni di base un po ansioso....ho sperimentato in questi mesi cefalle attacchi di panico dolori diffusi etccc

da un paio di giorni sto avvertendo delle parestesie e formicolii al braccio destro in particolare alla mano (mignolo medio e pollice) e avambraccio come se mi attraversasse una tensione elettrica maggiormente all'estremita come polpastrelli e mi capita di non sentirmi piu il braccio

ho farto diversi ecg esami routine (enzimi cardiaci) etccc ma non e' uscito niente

la mia domanda cio che sto avvertendo e' preoccupante dal punto i vista cardiologico potrebbe interessare la parte elettrica del cuore?

grazie per l'interessamento

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
per come riferita la sua sintomatologia non ha nulla a che vedere con l'attività cardiaca. Stia sereno. Saluti
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Salve sempre ad intervalli continuo a sentire formicolii misti a scosse elettriche oltre che braccio e dita anche labbro, superiore a volte alle ginocchia e schiena

potrebbe coestistere una carenza vitaminica specifica

o riguarda attivita elettrica di nervi e muscoli

La ringrazio per l'attenzione
distinti saluti
[#3] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
salve
ieri per scrupolo mi feci fare un ecg e il dottore mi disse che avevo delle extrasistole e un po di tachicardia 110 bpm pressione 130/80
cosa ne pensa come capire se queste extrasistoli sono di origine benigna o psicogena o pericolose???

grazie in anticipo