Utente 116XXX
Gentile dottore, avrei bisogno di un suo chiarimento. Ad un mio familiare di 75 anni è stata diagnosticata una cataratta ad un occhio e un inizio di maculite secca in entrambi gli occhi. Vorrei sapere se quest'ultima malattia può guarire e in quanto tempo la maculite secca può evolvere in maculite essudativa. Quali sono le terapie più efficaci ? Ci sono nuove terapie? Le sarei grata se potesse rispondermi con cortese premura perchè sono molto preoccupata e vivo ore di angoscia. In attesa la ringrazio sentitamente. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, la maculopatia legata all'età (DMLE) può manifestarsi in due forme distinte la DMLE secca e la DMLE umida (essudativa), non è detto che una si trasformi nell'altra, non è una patologia guaribile ed il grado di inabilità visiva dipende dallo stadio della malattia, la forma iniziale può evolvere anche dopo diversi anni sono utili controlli oculistici frequenti per adottare eventuali strategie terapeutiche atte a tentare di fermarne l'evoluzione, intanto la cataratta andrebbe operata.

cordialmente
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottor Rotondo, grazie per la sollecita risposta. Vorrei chiederle ancora se gli interventi teraupetici cui allude sono le iniezioni intervitreali che pare siano più efficaci del laser o c'è qualche altra nuova terapia più risolutiva. la ringrazio ancora. cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Se c'è l'indicazione, mi riferivo proprio alle iniezioni intravitreali, ma questo deve stabilirlo il suo oculista in relazione all'evoluzione della malattia.

cordialmente