Utente 203XXX
Buona pasqua, dopo 3 mesi di sofferenze addominali diffuse mi è stata tolta la colicisti molto infiammata piena di fango bigliare con pareti inspessite.
L'intervento con i tre buchini + uno del drenaggio sembra esere andato bene. Però a distanaza di una settimana da esso ho un persistente dolore addominale parte sinistra che spesso interesse fianco e zona rene (sempre sinistra)nonostante che l'alimentazione sia ancora leggera 3 te con un paio di fette biscottate e 2 pasti a base di semolino con dentro omogeneizzato carne.
Il medico alla dimissione mi ha detto di non preoccuparmi che si tratta della canalizzazione del cibo nell'intestino.
Ma io sono ugualmente un po' preoccupato e se così fosse per quanto andra avanti?
Grazie molto per eventuale risposta
Kramer2004 maschio anni 51

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se non sono presenti patologie concomitanti ed il decorso postoperatorio è regolare il sintomo scomparira' gradualmente, in caso contrario è opportuna una rivalutazione chirurgica per definire la situazione. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
grazie dottore della celere risposta.
No all'atto degl'ultimi esami non risultavano patologie concomitanti (sono comunque C positivo) la mia paura è che nel frangente si fosse infiammato il pancreas, ma molto probabilmente la paura è frutto dello stress accumulato nei 3 mesi anteccedenti all'intervento, periodo in cui lamentavo meteorismo, gonfiore addominale, dolori diffusi in tutto l'addome con interessamento principalmente della parte centrale (bocca dello stomaco, parte ombellicale)soltanto dopo una sterzata dei dolori molto definiti sotto il fegato e dopo aver fatto colonscopia e non avendo trovato niente di importante se non un coolon molto allungato nel trarversale e nella parte sinistra, si è deciso di operarmi alla colecisti già diagnosticata piena di piccoli calcoli una decina di anni fa, ed ora nelle condizioni descritte nel precedente pos.
Comunque oggi siamo al 10 giorno e sono andato a togliere i punti e sembra che il decorso sia nella normalità.
Effettivamente i dolori sembrano, lentamente, mooooolto lentamente allegerirsi.
Dopo pranzo e cena è un paio di giorni che prendo 2 pastiglie masticabili di mylicon e mi aiutano. Faccio mica dei danni?
Grazie ancora Kramer
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
La pancreatite acuta è in effetti una delle possibilita' ma da quanto scrive, non direi essere il suo caso.Una valutazione diretta del suo medico o chirurgica come le dicevo è sempre e comunque consigliabile.Le terapie che assume non credo siano dannose. Prego.