Utente 204XXX
Gentili dottori, mia figlia ha quasi 15 anni ed ha ancora 4 denti da latte i due canini superiori e i due incisivi laterali. Presenta agenesia degli incisivi laterali mentre i canini sono inclusi in posizione vestibolare. I canini inclusi sono in posizione molto alta e praticamente orizzontali hanno inoltre una cisti follicolare che a distanza di 18 mesi dall'ultimo controllo radiologico è cresciuta abbastanza. Abbiamo consultato diversi specialisti che però ci hanno dato pareri discordanti, c'è chi dice che bisogna tentare una trazione dei canini, successivamente per gli incisivi mancanti si potrebbe fare anche due maryland evitando così gli impianti, c'è chi invece ci consiglia di estrarre entrambi i canini inclusi, lasciare i denti da latte e poi effettuare 4 impianti a 18 anni. Recentemente abbiamo fatto una Tac cone beam che ha il seguente risultato: trasposizione bilaterale fra canino e incisivo laterale; i canini superiori sono inclusi bilateralmente, nell'ambito di cisti pericoronali, con permanenza in arcata dei decidui corrispondenti. Nel dettaglio il 13 risulta disposto in senso antero-posteriore obliquo con corona in posizione vestibolare affiorante per corrispondente discontinuità della corticale, cranialmente rispetto al 14 in arcata. Analogamente il 23 è disposto obliquamente con rotazione mesiale della corona e netta riduzione di spessore delle corticali vestibolare e palatale, più marcata a livello vestibolare; il dente incluso è situato cranialmente rispetto ai denti in arcata, e la sua radice diretta verso la parete anteriore del seno mascellare.
Alla luce di questo sono a chiedere: qual'è la soluzione migliore? Come è possibile anche salvaguardare l'estetica che per una ragazza di questa età è molto importante?
Vi ringrazio.
[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
La soluzione ideale sarebbe quella di spostare ortodonticamente i canini in arcata e sostituire gli incisivi laterali con impianti dopo i 18 anni. Bisognerebbe valutare la possibilità eruttiva del canino ed altri particolari che non possiamo valutare a distanza. Lasci perdere i Maryland ed i ponti che danneggerebbero i denti.
Saluti
[#2] dopo  
Dr. Luciano Cosma
32% attività
0% attualità
12% socialità
AVETRANA (TA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
gentile signora, il problema secondo me non è la posizione dei canini quanto la cisti pericoronale che va eliminata a prescindere. Consultate un chirurgo per avere un'opinione in merito.