Utente 129XXX
Scusate ma siccome non sono riuscito ad avere un consulto forse per errore dell'oggetto faccio un taglia incolla
Il problema e' il seguente:
Gent Dott non so se sia questa la sezione giusta x esporre il mio prb
Allora dico subito che soffro di colestreolo e trigliceridi alti come mia madre ma oltre questi parametri fuori norma ai quali ho tentato di correggere con statine ma ho avuto effetti collaterali ho altri esami furi i valori normali
Attualmente x il col e triglic prendi 4 ga al giorno di eskim 1000( 4 compresse due mattina e due sera)
Queste mi aiutano solo sui triglicerifdi mannn sul colesterolo che continua a stare sui valori di 300 vn FINO A 200 i trigliceridi viaggiano intorno ai 250VN fino a 150
Oltre questo pero ho riscontrato gia diverse volte che ho l'acido urico alto 8.5 VN fino a 7 poi i corpi chetonici nelle urine una croce
Per il resto siccome sono in cura con depakin 500+500 x cercare di sedare la mia ansia che mi porta un terremoto di problemi fisici ho riscontrato anche nell'ultimo prelievo un valore del mio TSH a 5 VN fino a 4.65
Questo valore e' una cosa nuova x me non so se sia l'acido valproico che me la aumentato o un prb alal tiroide che adesso sta nascendo
Fatto sta che ho sempre temp corporea bassa sento freddo eho dolori muscolari alle gambe ma questo mi dicono sembra essere collegato tutto allo stato ansioso
Volevo sapere da lei che ne pensa e come mai ho tutti sti valori sballati e cosa fare e quali esami fare ancora x inquadreare il prb
A proposito il resto della tiroide compreso gli anticorpi e' normale
Grazie 1000

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli acidi grassi poliinsaturi che lei assume (Eskim) sono efficaci nel trattamento della ipertrigliceridemia, ma non nella ipercolesterolemia.
Controlli anche gli ormoni tiroidei (fT3,fT4) perche' questa dislipidemia potrebbe essere avere alla base un ipotiroidismo (che potrebbe essere realistico visti i suoi elevati valori di TSH).
Se i valori di funzionalita' tioroidea fossero invece normali,a parte gli ovvi consigli dietetici e di attivita' fisica, che sicuramente le avranno gia' dato, se i valori di colesterolemia che lei riporta fossero confermati e' opportuno che lei assuma dei farmaci ipocolesterolemizzanti (statine); questo specie se lei avesse familiarita' per cardiopatia ischemica, morte improvvisa, ictus e ovviamente se lei fosse fumatrice.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Dott la ringrazio x la risposta
Ma gia' sapevo che eskim sono utili solo x trigliceridi e non colesterolo
Le statine le ho gia' provate ad assumere ma mi danno fastidio ( provisacor) La domanda pero' a cui non ho avuto rispota e' come mai ho anche l'acido urico alto e i chetoni nelle urine???
In famiglia anche mia madre ha sia il colest che triglic alti quindi credo sia un problema di dismetabolismo familiare
Ora pero' la cosa che mi preme capire e' l'aumento dell'acido urico e la presenza di chetonuria
Inoltre A breve ripetero' le analisi x valutare il valore del TSH ma ntanto mi so fatto un'eco tiroidea ed ho una cisti da 7 mm al lobo destro
L'endocrinologo ha detto che si tratta di una tiroidite subclinica e da controllare a distanza se il tsh non rientra devo prendere la compressa
Cmq chi mi sa dare una risposta su collegamento tra colest. triglicer. acido urico e chetonuria??
E a chi specialista rivolgersi x questo problema??
Grazie