Utente 163XXX
Buonasera,
vi scrivo poichè l'rmn di un polso reca scritto: "si apprezzano riassorbimenti distrofico cistici cortico-sottocorticali dell'apice supero esterno del radio, dell'apice inferiore dello scafoide e dell'apice inferiore dello scafoide."
Per l'altro polso anche il piriforme e il trapezio presentano questo reperto.
Ho eseguito diversi esami del sangue per escludere quadri di artrite reumatoide o simili, e,visti gli stessi e l'rx, il reumatologo esclude con certezza fenomeni artritici in atto.
Mi invia da fisiatra specialista in problemi dei musicisti (sono pianista e ho da luglio scorso dolori a mani e polsi), che diagnostica una sindrome da overuse, che si risolverà con mesi di riabilitazione. Tuttavia non si sente di imputare a questa sindrome da eccessiva attività i riassorbimenti ossei.
Cosa può causare reperti di questo tipo,oltre a fenomeni artritrici? E possono contribuire alla sintomatologia algica?
Non so a chi rivolgermi per trovare una risposta.
Grazie mille in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Provi a ripostare in area ORTOPEDIA