Utente 204XXX
Buon giorno,
sono un ragazzo di 28 anni, un tipo abbastanza ansioso. Circa un anno fa dalle analisi del sangue sono emersi valori elevati di bilirubina diretta, dopo aver fatto una eco all'addome superiore e una cura di tre mesi con tad e deursil 300 i valori sono scesi pur restando leggermente sopra i valori normali. dalla suddetta eco sono risultati dei probabili angiomi, il mio medico ha diagnosticato una sindrome di gilbert.
Circa 2 settimane fa, ho avuto un malessere, forte diarrea, coliche e vomito. ho fatto delle punture di plasil e tad per tre giorni. ancora oggi ho dei sintomi di malessere, ho sempre nausea, sia prima che dopo i pasti, mi sento appesantito e senza fame, sento dei dolori alla pancia sotto le costole, anche all'altezza dell'ombellico e al fianco destro e probabilmente la digestione è molto pesante poichè ho sonnolenza dopo ogni pasto, le feci sono molli, inoltre da un anno a questa parte ho sempre la lingua bianca.
Ho effettuato le analisi del sangue e si sono riscontrati valori un pò alti di bilirubina diretta, inoltre mi capita di trovare delle macchioline di sangue dopo ever defecato. il mio medico mi ha prescitto una nuova ecografia all'addome superiore, la colonoscopia e la gastroscopia. io sono un pò preoccupato per tutta questa situazione, che cosa potrebbe essere? ringraziando per la disponibilità inoltro distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Direi che il suo medico la sta seguendo scrupolosamente. Dovrà dunque attendere l'esito degli esami richiesti utili per avere un chiarimento del suo quadro clinico.

Auguri.
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
secondo lei ho ragione di essere così preoccupato? sul web purtroppo si legge di tutto e io non so più a cosa pensare! vista la sua esperienza in materia, di cosa potrebbe trattarsi? scusi se sembro, e forse sono, troppo insistente.

Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Uno dei primmi suggerimenti terapeutici che consiglio ai miei pazienti è la ..... traquillità.

In tal modo tutto viene affrontato in modo diverso e più soft. Non ci sono motivi di allarmismo su quanto mi ha esposto.

Tranquillo. Proceda con gli accertamenti.
[#4] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio per i suggerimenti e la disponibilità, la informerò sui risultati di questi controlli.
cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguri.
[#6] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
buona sera dottore, scusi se torno a disturbarla.
oggi ho avuto altri malesseri e vorrei conoscere il suo parere in merito.
ieri 01 maggio ho mangiato qualcosa di diverso rispetto alla solita pastina riso pollo carne e pane.. mi sono avventurato ad ingerire qualche fettina di pizza preparata in casa (pomodoro e mozzarella) ieri sera già accusavo dolori al basso ventre, nelle mattinate intorno alle 7 ho avuto una scarica diarroica, un'altra intorno alle 9. da premettere che le feci erano liquide e cmq di colore scuro (la diarrea non è caratterizzata da colore delle feci più chiaro? questo colore può lasciare presagire sangue nelle feci?).
ho mangiato un pò di the e a pranzo riso in bianco. nonostante ciò ho avuto un'ulteriore scarica.. alla fine della quale avevo ancora la sensazione di voler defecare ma non riuscivo (o non avevo) ad espellere più nulla. questa volta sulla carta mi sono accorto di piccole striature rosate, poi guardando le feci ho notato che c'era una parte che sembrava solida ma di colore molto scuro. cosa ne pensa? agli esami che ho già in programma dovrei aggiungere anche quello del sangue occulto nelle faci? visto questo stato di salute prendere dei fermenti lattici? grazie in anticipo
cordiali saluti.
[#7] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
volevo aggiungere un particolare, da quando ho avuto il malessere di cui le ho detto all'inizio di questo consulto, ho perso 4 kg.. che fare? integratore multivitaminico? come se non bastasse mi sento la testa un pò "stordita"..
[#8] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
buona sera dottore.
ieri ho eseguito l'ecografia all'addome superiore.
nulla di rilevante, è stata confermata la presenza di un angioma di circa 4 cm sul fegato.. l'unico organo che non è stato possibile visualizzare è stato il pancreas per la presenza di arianell'addome (meterorismo??), per il resto tutto nella norma.
[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Continua a ripetere: non vedo motivi di allarmismo. la sintomatologia addominale può essere compatibile con una forma di intestino irritabile.
[#10] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille dottore, continuerò a tenerla informato sui restanti esami.