Utente 808XXX
salve dovrei fare questo intervento ma ho letto che si esegue con l'ausilio di raggi x...ed io sinceramente ho una fortissima paura.. già mi sono operato nel 2009 con legatura alta ed ho avuto una recidiva..e mi avevano consigliato questo metodo che però onestamente mi mette paura per l'esposizione ai raggi x..volevo un parere esperto...è pericoloso? so che direte magari che l'esposizione è molto ridotta ma pur sempre un esposizione è giusto? grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
In parte si è già dato la risposta: le dosi di irradiazione se minime e sporadiche non causano nessun problema.
[#2] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
dottore io l'intervento ce lo dovrei avere per il sei di maggio...ma pensavo proprio di rimandarlo perchè temo le radiazioni...non so davvero cosa fare...non riesco a prendere la decisione di operarmi con questo metodo,solo oggi (che il dottore mi ha chiamato dicendomi il giorno dell'intervento) ho visto per caso che si basava sui raggi x...andando a cercare un po la descrizione di questa tecnica che già conoscevo e che mi aveva tranquillizzato...(mini invasiva,nessuna cicatricemday hospital ecc ecc...) e poi vado a scoprire che dietro tutto ciò ci stanno i raggi x!! e mi sono detto allora ecco cosa ce che non andava...tutto troppo positivo mi era sembrato...sostituire la chirurgia con dei dannosi raggi x non so se ritenerla migliore perchè si ci riprende prima dell'operazione,non restano cicatrici ecc ecc...a me chi mi assicura che l'esposizione non mi fa male...ho un casino di dubbi dottore e pensare che dovrei pensarci subito su cosa fare
http://www.ecplanet.com/node/538 su questo sito dicono che ''Secondo uno studio, effettuato da scienziati dell’Universität des Saarlandes, basse dosi di raggi X, come quelle che si ricevono dal dentista nel corso di una seduta, potrebbero cagionare danni a lungo termine più elevati di quelli provocati da dosi di raggi X più elevate.''
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
quello che lei ha letto è riferito alla esposizione di colture cellulari alle radiazioni ionizzanti e non si può paragonare alla esposizione sull'uomo. I Raggi X sono uno strumento utilissimo nell'ambito della medicina e spesso permettono di salvare la vita a molti pazienti (si pensi all'angioplastica in corso di infarto); essi vengono diffusamente utilizzati anche in ortopedia, in neurochirurgia, in urologia, in chirurgia vascoalre, in radioterapia, nella diagnostica quotidiana ecc. permettendo di risolvere casi non differentemente risolvibili; ad oggi sia nei pazienti che fra gli operatori del settore che sono esposti anche se in maniera protetta a dosi di radiazioni notevoli non è stato individuato un incremento di patologie ad esse correlate. Perciò anche se è nota la tossicità dei raggi X sul DNA a dosi elevate ad oggi non è possibile confermare quello ceh veniva scritto in quell'articolo.
[#4] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
d'accordo dottore io in ogni caso preferirei rimandarlo l'intervento anche perchè dallo scorso spermiogramma (fatto 6 mesi fa, a novembre) era buono...quindi non c'è la necessità di un intervento al momento...magari dopo l'estate ci penserò, adesso ripeto ecodopller e spermiogramma e poi deciderò ma voglio prendermela con calma ed essere più sicuro su tale metodica..
[#5] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
dottore volevo chiedergli ma io avendo eseguito la legatura alta, la recidiva risulta essere più debole e meno pericolosa o dannosa?? o se si ripresenta di nuovo annulla tutti i benefici della legatura??non mi e chiaro...un paziente con un varicocele da recidiva affronta lo stesso identico rischio di chi non si è mai operato? non trae nemmeno un po di beneficio della legatura effettuata?o questa si annulla con la recidiva del tutto? io temo troppo per la sterilità...ma nello stesso tempo mi fanno troppa paura le radiazioni,considerando anche che io ne ho fatte già in passato
dottore questo è l'esito degli esami fatti 6 mesi fa:
esame dopo 4 giorni astinenza
aspetto : LIEV TRASLUCIDO
colore: grigio giallastro
volume: 2.0 ml
coagulazione: presente
tempo di liquefazione: 30 minuti
viscosità: aumentata
ph: 8,0
numero di spermatozoi per ML: 50.000.000
numero spermatozoi totali: 100.000.000
MOTILITà SPERMATICA SPERMATOZOI CON MOTILITà PROGRESSIVA
dopo un ora 60% 50%
dopo 3 ore 50% 30%
dopo 6 ore 30% 10%
dopo 9 ore 20% 5%
dopo 12 ore -% -
dopo 24 ore 5%

indice di motilità: 2-3
velocità progressione rettilinea: 10-12 mm/30 minuti

PROVA DI VITALITà
nemaspermi vitali: 70% nemaspermi morti: 30%

spermiocitogramma

nemaspermi normali 40 %
nemaspermi anormali 40 % di cui 90 con patologia della testa e 10 con patologia della coda
nemaspermi immaturi: 20%

leucociti : 1.100.000
emazie: assenti
cellule epiteliali: presenti
cristalli: presenti
corpora amilacea: presenti

anticorpi antispermatozoo : negativa
[#6] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Se ha ottenuto dei benefici, in termini di miglioramento dello spermiogramma, dal primo intervento non è possibile fare una stima delle possibili alterazioni che possa determinare la presenza di un varicocele recidivo se non seguendo nel tempo eventuali variazioni dei principali parametri dello spermiogramma che attualmente rientrano ampiamente nella normalità se non per la presenza di un elevato numero di leucociti.
[#7] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
dottore ho deciso per adesso di reinviare l'operazione magari a dopo l'estate non so...per adesso mi tengo sotto controllo con uno spermiogramma che appena farò le mostrerò subito così che lei possa valutare la nuova situazione.
avevo pensato magari di prendere nel frattempo le pillole seminox (che ricordo mi aveva prescritto l'andrologo che mi operò con la legatura alta, e che mi disse per giunta che anche se mi sarebbe tornato il varicocele una seconda volta la legatura faceva in modo che le vene non arrivassero a toccare direttamente il testicolo come invece facevano prima e che quindi non vi siano molti danni a livello di sperma) il che io un po perplesso mi domando: teoria o scienza?? se ce una recidiva da legatura alta risulta essere meno pericolosa??un po perplesso le chiede se è una teoria fondata.. cmq ritornando al discorso dell'operazione che salta al momento è dopvuto anche al fatto che lo spermiogramma è buono,ma soprattutto che vorrei veramente ma VERAMENTE essere tranquillo che i raggi x non facciano male..perchè sinceramente ad esporsi ai raggi per circa 15 o 20 minuti non so se sia una buona idea e prima vorrei documentarmi meglio sul fatto. parliamo di raggi x che possono alterare il normale corso delle cellule e vorrei un parere esperto dottore perchè purtroppo io ho questo carattere...avrei preferito non scoprirlo mai che lavoravano coi raggi così venerdì mi sarei tolto questo pensiero...e invece eccomi qua...ancora a dimenarmi per un maledettissimo varicocele recidivato
[#8] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
il medico dà il consiglio esponendo i pro ed i contro di un eventuale re-intervento che può anche non essere seguito dal paziente, e comunque tale decisione va rispettata senza insistenza specie quando si tratta di patologia benigna ed in presenza di liquido seminale con buone caratteristiche.

Comunque se questa è la sua decisione finale utile giustamente il monitoraggio dello spermiogramma.
[#9] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
le farò sapere dottore l'esito appena farò lo spermiogramma,per ora la ringrazio
[#10] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego!
[#11] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
ecco l'esame dottore fatto il 6 maggio
esame dopo 3 giorni astinenza
aspetto : opalescente
colore: grigio giallastro
volume: 2.8 ml
coagulazione: presente
tempo di liquefazione: 30 minuti
viscosità: aumentata
ph: 8,0
numero di spermatozoi per ML: 45.000.000
numero spermatozoi totali: 126.000.000
MOTILITà SPERMATICA SPERMATOZOI CON MOTILITà PROGRESSIVA
dopo un ora 60% 50%
dopo 3 ore 50% 40%
dopo 6 ore 40% 30%
dopo 9 ore 30% 10%
dopo 12 ore -% -
dopo 24 ore 10%

indice di motilità: 2-3
velocità progressione rettilinea: 12-14 mm/30 minuti

PROVA DI VITALITà
nemaspermi vitali: 70% nemaspermi morti: 30%

spermiocitogramma

nemaspermi normali 30 %
nemaspermi anormali 40 % di cui 90 con patologia della testa e 10 con patologia della coda
nemaspermi immaturi: 30%

leucociti : 1.100.000
emazie: assenti
cellule epiteliali: presenti
cristalli: presenti
corpora amilacea: presenti

anticorpi antispermatozoo : negativa
[#12] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Ok! Lo spermiogramma al momento sembra di buona qualità.
[#13] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
ok grazie dott allora cosa mi consiglia lei?
[#14] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
dottore ma per caso poichè io so che fare pesi ecc fa male al varicocele mi chiedevo x caso fare arti marziali ( che io pratico) fanno male? gli esercizi in se, che includono flessioni addominali ecc... perchè sennò smetto... e nel frattempo potrei prendere seminox?
[#15] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
In genere le attività fisiche non hanno influenza sul varicocele bisognerebbe solo evitare quelle che comportano una contrazione prolungata nel tempo degli addominali (es. sollevamento pesi).
[#16] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
ok dottore ma lei cosa mi consiglierebbe da evitare o invece da fare durante l'estate?? ad esempio nuotare so ke fa bene mentre andare in bici fa male...vorrei però un consiglio esperto..e lei e la persona più adatta...e poi sarebbe na buona idea assumere le pillole seminox??
[#17] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
E' possibile eseguire tutte le attività fisiche con moderazione tranne quelle sopraesposte; gli integratori alimentari in questa fase non hanno nessuna indicazione.
[#18] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
dottore mi faccia un favore...controlli anche questo esame che l'ho fatto se non mi sbaglio verso gennaio...esame dopo 4 giorni astinenza
aspetto : LIEV TRASLUCIDO
colore: grigio giallastro
volume: 2.0 ml
coagulazione: presente
tempo di liquefazione: 30 minuti
viscosità: aumentata
ph: 8,0
numero di spermatozoi per ML: 50.000.000
numero spermatozoi totali: 100.000.000
MOTILITà SPERMATICA SPERMATOZOI CON MOTILITà PROGRESSIVA
dopo un ora 60% 50%
dopo 3 ore 50% 30%
dopo 6 ore 30% 10%
dopo 9 ore 20% 5%
dopo 12 ore -% -
dopo 24 ore 5%

indice di motilità: 2-3
velocità progressione rettilinea: 10-12 mm/30 minuti

PROVA DI VITALITà
nemaspermi vitali: 70% nemaspermi morti: 30%

spermiocitogramma

nemaspermi normali 40 %
nemaspermi anormali 40 % di cui 90 con patologia della testa e 10 con patologia della coda
nemaspermi immaturi: 20%

leucociti : 1.100.000
emazie: assenti
cellule epiteliali: presenti
cristalli: presenti
corpora amilacea: presenti

anticorpi antispermatozoo : negativa

da gennaio ad oggi secondo lei ci sono cambiamenti nello spermiogramma??è migliorato rispetto a prma o no?? consideri anche i 4 giorni di astinenza a gennaio con i 3 invece, di maggio
[#19] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Non si può stabilire con precisione se ci sono variazioni significative fra uno spermiogramma e l'altro perchè è normale che esse ci siano anche in soggetti che non presentano patologie correlate, questo per dire che bisogna seguirne l'andamento nel tempo e fare una valutazione statistica dell'andamento dei singoli valori.
[#20] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
ok dottore io fino ad oggi ho praticato arti marziali con conseguenti flessioni ed addominali..ma a malincuore ho deciso di smettere...la contrazione addominale come detto da lei potrebbe solo peggiorare la situazione ed io non voglio questo...caro dottore visto che grazie a dio l'esito dello spermiogramma (detto da lei) è buono posso stare tranquillo?? io adesso ripeterò ecografia testicolare per valutare il volume ( ma credo sia tornato come quello passato prima dell'operaz, vale a dire 3 grado a dx e 2 a sx) avrei potuto operarmi per scleroembolizzaz ma ho scoperto si basa sui raggi x e la cosa mi ha traumatizzato...so del danno che possono procurare nonostante l'operaione sia molto veloce rispetto alla chirurgica temo possa causare un danno ben più grande del varicocele una lunga esposizione a radiazioni...per cui ho deciso a malincuore di aspettare la fine dell'estate per poi decidere...ho infatti immediatamente valutato lo sperma con il medesimo controllo e se voi mi dite che è buono mi chiedo posso stare tranquillo fino almeno a settembre quando poi vedrò di prendere una decisione?? dopo quanto dovrei ricontrollare lo sperma?e cosa ne pensa dell'uso dei raggi x per curare il varicocele...la ringrazio tantissimo

P.S la legatura che mi è stata fatta nel primo intervento ad oggi con la recidiva non ha più nessun beneficio?? con la recidiva il varicocele si comporta esattamente come uno mai trattato?? la prego mi risponda dottore sono davvero molto preoccupato per la mia fertilità , ho solo 20 anni
[#21] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
1) Può tranquillamnete ripetere lo spermiogramma a settembre e decidere con estrema calma se seguire i consigli del suo curante
2)L'intervento che ha fatto in precedenza è servito a chiudere le vene principali causa del suo varicocele; quando c'è la recidiva si formano delle vie di scarico collaterali che determinano il ripresentarsi del reflusso tipico del varicocele, quindi un re-intervento con diversa tecnica è di completamento al precedente.
[#22] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
ho capito dottore...se dice che un nuovo intervento è di completamento al precedente vuol dire che ho ancora i benefici della legatura anche se è recidivato?? e se così fosse in cosa consistono questi benefici ora che il varicocele si è ripresentato? mi scuso per le troppe domande ma vorrei sapere ed avere più conoscenza... e per ultima cosa vorrei chiederle, da maggio a settembre possono avvenire importanti variazioni a livello seminale da ripetere lo spermiogramma??
[#23] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Se il varicocele è nuovamente presente si ritorna al punto di partenza. In genere occorrono molti anni perchè si vengano a determinare delle alterazioni dello spermiogramma (se si verificano).
[#24] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
ok dottore la ringrazio
[#25] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego!
[#26] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
caro dottore da un po di tempo ho iniziato ad avvertire dolori al testicolo sinistro...forse per via anche dei miei allenamenti che sopra le ho indicato, la cosa strana e che sto facendo caso da un po che il testicolo sinistro risulta essere di uno spessore minore ed una posizione più bassa del destro...cosa può essere?? il varicocele?? ma non è che possa aver danneggiato qualcosa a livello testicolare??
[#27] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Obiettivamente è difficile individuare alterazioni volumetriche e/o di consistenza del testicolo; le variazioni di altezza nel suo caso non hanno alcun significato.
[#28] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
sempre preciso e disponibile...la ringrazio
[#29] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego!
[#30] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
dottore visto che ormai è l'unico da cui so per certo che posso ricevere una risposta precisa ed immediata volevo chiederle lei sa già che io sono un praticante di arti marziali, e sa già come le avevo detto in precedenza che avevo deciso di abbandonare per il momento...ora mi chiedo se indossassi un sospensore potrei eseguire senza problemi i vari esercizi di calci e pugni con un amico con un apposito paracolpi (o colpitore) nonchè lo stretching?? evitando di fare flessioni e addominali? oppure mi consiglia di sospendere del tutto l'attività sportiva?
[#31] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Si con tranquillità.
[#32] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
dottore in questo periodo ho avuto dei dolori ai testicoli che mi hanno tirato anche un po lo stomaco..tipo mal di pancia che si ha quando si riceve un calcio nei testicoli appunto...credo sia dovuto al varicocele.. mi chiedo in attesa del controllo col dottore che ho tra una decina di giorni cosa dovrei fare o evitare di fare per poter migliorare la situazione? ad esempio dovrei evitare di avere rapporti con la mia ragazza?? e poi questi dolori sono normali o sono simbolo che forse dovrei operarmi al più presto?? non so che pensare
[#33] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Dolori ricorrenti al testicolo sono possibili alla sua età e non essere associato obbligatoriamente al varicocele in ogni modo è sempre bene non sottovalutarli specie se persistenti e non responsivi a terpia antidolorifica. Quando presenti utile evitare attività sessuale.

Se vuole può leggersi per cultura personale il mio articolo: http://www.medicitalia.it/minforma/Urologia/923/Il-dolore-acuto-del-testicolo-ovvero-lo-scroto-acuto-una-possibile-emergenza-urologica
[#34] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
salve dottore...volevo chiederle e sconsigliato andare in motorino? io in questo periodo saràil caldo che allarga le vene non lo so ma ho avvertito maggiori dolori...volevo sapere (essendo che al momento non posso guidare la macchina in quanto fuori uso) se potevo guidare il motorino senza preoccuparmi di peggiorare la situazione...grazie mille
[#35] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Può tranquillamente farlo: eviti le strade dissestate.