Utente 138XXX
Buon sera dottore,
vorrei avere informazioni riguiardo la mia situazione. Sono una donna di 40 anni e un anno fa ho scoperto di avere il rene destro grinzo con funzionalità del 18%, probabilmente ci sono nata. Mi sono sottoposta ad accertamenti: risonanza magnetica, scintigrafia che hanno confermato ciò che ho già detto. Ho effettuato anche le analisi delle urine delle 24h che registravano la creatinina a 57 (valore riferimento 80-180). Ad un anno di distanza ho ripetuto le analisi delle urine delle 24 h perchè sto tentando di avere un figlio ma avendo una certa età mi hanno prescritto alcuni farmaci prefolic e Dhea (un ormon)e temevo che potesse incidere sul rene.
Oggi ho ritirato le analisi e ho trovato questi asterischi:
analisi delle urine delle 24h: creatinina 35 (valore 80-180), calcio 1.8 (2.5-7.5) e foscforo 10 (12.9-42).
elettroforesi delle proteine sieriche: alb% 53 (55-69); gamma% 21 (9-18); gamma# 15.2 (5.40-14.40). Mi sono subito allarmata. Cosa ne pensa? possono aver inciso le medicine e una dieta pasquale non adeguata? La ringrazio anticipatamenete. Rimango in attesa

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

il valore fondamentale, che manca, è quello della creatininemia. La creatininuria sulle urine delle 24 deve essere rapportato a questo valore (ed è necessario anche conoscere la quantità di urine delle 24 ore) per poter stimare il grado di funzione del suo rene.
Idem per i minerali urinari (perchè le sono stati richiesti?)
Saluti
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009

La ringrazio intanto.
le scrivo tutti i valori presenti sulle urine delle 24h.
Chimica clinica
Creatinina: valore o.81 (0.50-1.00)
GFR: valore 78.31 (maggiore 60)
Dosaggi urinari:
volume diuresi: 2.5 cc (anche qualcosa in più) Premetto che bevo dai 2 ai 2.5 litri al giorno. Stranamente quel giorno urinavo continuamente.
microalbuminuria: 0.1 (inferiore a 2)
creatinina 35 (80-180) valore 24h 875 (800-2000)
calcio: valore/L 0.7 , valore 24h: 1.8 (2.5-7.5)
fosforo: valore/L 4 , valore 24h: 10 (12.9-42)

Ho effettuato analisi del sangue generiche (tutte nella norma) per intervento di fecondazione. L'analisi delle urine per controllare la situazione dopo un anno di terapie mediche e di tre fecondazioni artificiali.

Precedenti esami: tac rene dx nettamente ridotto con apparente assottigliamento corticale.
scintigrafia (febbraio 2010): il calcolo del filtrato glomerurale ha fornito un valore globale di 129,68 ml/min (rene sinistro 88%) rene destro 12%. Capacità filtrante globale nella norma per età. Funzione glomerurale nella norma a sinistra e nettamente ridotta a destra.
RMN rene dx ridotto spessore cortico midollare e alcune cicatrici pielo nifritiche corticali. Si apprezza diffusa e marcata dilatazione delle cavità caliceali. i reperti probabilmente dovuti a megapolicalcolosi e rene grinzo.
La ringrazio. Rimango in attesa.
Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Il suo rene sinistro funzione egregiamente e vicaria anche il rene destro.
Quest'ultimo potrebbe essere stato rovinato da un reflusso vescico-ureterale. Ormai però è tardi per porvi rimedio.
Importante sarà preservare l'ottima funzione del rene sinistro. Secondo me, potrebbe affidarsi ad uno specialista nefrologo che le faccia da riferimento e le programmi dei controlli nel tempo.

Saluti
[#4] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009

La ringrazio.
Farò come mi ha consigliato.
Buona giornata