Utente 869XXX
Buonasera, volevo farle una domanda.Soffro di stitichezza e 2 anni e mezzo fa ha iniziato a venirmi una piccola ragade anale.Sono andata dal proctologo il quale mi ha spiegato che non si trattava di una vera e propria ragade ancora ma di un tagliettino che si sarebbe rimarginato.Solamente che successivamente ogni volta che ero stitica mi si ripresentava come dolore pungente e con un pò di sangue nella cartigenica.C'è da dire che ci sono periodi in cui non ho nulla e periodi in cui si ripresenta, come ora, solo che ho paura che con il passare del tempo non si rimargini più. Ho usato non sempre antrolin,ora oltre quello la farmacista mi ha consigliato trofodermin.Può andare bene?cosa mi consiglia?.Scusi ma questa cosa sta diventando un pò fastidiosa quando si presenta.Ho anche paura che mi vengano le emorroidi, come capisco se le ho?Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Solo con una visita proctologia può risolvere il problema. Eventualmente chieda un parere da un secondo specialista.


Saluti
[#2] dopo  
Utente 869XXX

Iscritto dal 2008
cioè?potrebbero rispondermi ora altri suoi colleghi?
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Intendevo di farsi visitare eventualmente da altro proctologo. Non può solamente affidarsi alla pomata del farmacista. E' importante una visita accuarata che valuti emorroidi ed eventuale presenza di ragade.