Utente 204XXX
Salve!....avrei una curiosità che è sorta da una serie di circostanze. Ho 43 anni e fisicamente sono alto 188cm, la media di altezza nella famiglia (compresi i fratelli) si aggira su 170-175cm...inoltre sono molto magro e slanciato, spalle strette e fianchi più larghi, gambe molto lunghe e affusolate, ho i capezzoli molto sviluppati sebbene la zona seno non sia eccessivamente pronunciata... i genitali sono sviluppati brevemente e sul corpo la peluria è normale... mi è stato detto molte volte (con mio rammarico!)che ho un fisico di tipo molto femminile, con muscolatura scarsa e lunga....aggiungo inoltre che ho sempre sofferto di problemi d'erezione e emissione di seme (sempre pochissime quantità e con fatica) e che il sesso in tutte le sue forme non mi ha mai attratto più di tanto pur avendo avuto storie con diverse ragazze.Sinceramente non ho mai preso in considerazione la possibilità di eseguire analisi particolari, e dunque vorrei gentilmente sapere da voi se sarebbe il caso di farle e quali, anche perchè ad intervalli di tempo quasi regolari durante l'anno avverto fitte a livello testicolare e inguinale e questo mi ha spinto a scrivervi. Sperando in un vostro parere vi invio sinceri saluti ringraziandoVi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
un aspetto maschile con cromosomi XXY è rarissimo. Meglio farsi vedere da collega.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

alla corretta osservazione già fatta dal collega Cavallini, aggiungo questa precisazione e cioè che il cariotipo XXY ha una frequenza di uno su 500 nascite ma appunto la sindrome, derivata da questo cariotipo (chiamata anche di Klinefelter), cioè l'insieme dei segni che possono caratterizzare il cromosoma X in più, è abbastanza raro.

Alcuni genetisti preferiscono parlare dei ragazzi e degli uomini con questo X in più come i "maschi XXY" e non come i portatori della sindrome di Klinefelter.

Detto questo poi, alla sua età, può sentire in diretta il suo medico di fiducia e con lui decidere una visita specialistica per fare, se è il caso, una mappa cromosomica o cariotipo, il principale ed unico esame che può chiarire il sospetto che lei sembra addombrare dal titolo del suo post.

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille per le risposte esaurienti!....a questo punto penso di poter finalmente decidere di fare almeno una visita di controllo , almeno per levarmi ogni dubbio !
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo!

Fatta la valutazione poi ci aggiorni, se lo desidera.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
bravco e faccia sapere.