Utente 195XXX
Cari Dottori, chiedo consulto riguardo un trauma nasale che ho avuto circa 3 mesi fa. In seguito all'incidente ho sentito al tatto una sorta di scalino formatosi sulla piramide nasale (solamente dalla parte sinistra) che pensai fosse dovuto a uno spostamento osseo. Ho effettuato poi a distanza di 1 mese e mezzo 2 radiografie alle ossa nasali (proiezione LL).
Ecco qui le immagini:
http://medicitalia.altervista.org/sinistra.png (SIN)
http://medicitalia.altervista.org/destra.png (DX)
Qualche giorno fa ho inoltre effettuato un'ulteriore RX (proiezione assiale ossa nasali) per poter avere un quadro più completo.
Qui le immagini:
http://medicitalia.altervista.org/sinistra1.png
http://medicitalia.altervista.org/sinistra2.png
http://medicitalia.altervista.org/sinistra3.png

Da tutte queste immagini è possibile escludere con certezza una frattura alle ossa nasali?
Io al tatto continuo a sentire questa discontinuità OSSEA sul dorso del naso dalla parte sinistra. (non mi sento di dire che si possa trattare di cartilagine in quanto questo "bozzo" è duro quanto un osso ed anche esercitandoci pressione non si muove)
E' possibile che sia solamente gonfiore e che col tempo la situazione migliori?

Vi ringrazio!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Medici
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
dalle immagini non paiono esservi fratture a carico delle ossa nasali.
In riferimento a quanto lamenta, senza una visita, non ritengo sia possibile ipotizzare alcunché.
Visto che ha già eseguito diverse radiografie presumo sia seguito da uno specilista; in caso contrario le consiglio di affidarsi ad un collega della sua zona.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dott. Medici per la veloce e chiara risposta!
L'otorino da cui sono stato in visita non è riuscito a visionare le RX al pc e non mi ha dato risposte precise riguardo al setto.
Quello che vorrei ancora capire è:
- da queste RX il setto si vede deviato? e se lo fosse si può stabilire se sia stato deviato dal trauma?
- guardando e palpando il naso ho proprio l'impressione che possa essersi spostata o addirittura rotta una cartilagine alare della punta, con che esame posso accertare questo eventuale trauma?

La ringrazio!

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Medici
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Purtroppo nessun rx le può venire incontro nè per la valutazione del setto nè tantomeno per le cartilagini alari.
Potrebbe fare una TC ma non credo le convenga quando con una semplice rinoscpia ed un accurato esame clinico sarebbe possibile diramare i suoi dubbi
Saluti