Utente 204XXX
Il 22 Giugno del 2010 ho subìto un intervento di sostituzione dell'aorta ascendente senza essere stata cambiata la valvola. L'intervento tutto bene e seguo una terapia giornaliera con Lobivon, Triatec, Ascriptin, che regola la pressione arteriosa, proprio qui che nasce il problema, dopo l'intervento a livello sessuale andava a meraviglia, ma dopo circa dieci mesi incomincio ad avere problemi di sesso, e ho difficoltà di parlarne sia col mio medico sia con il cardiologo, che continuano a confermare la terapia.
Vorrei sapere ho questi problemi di erezione per via dell'età o per la terapia? Posso con questo intervento assumere le pastiglie che danno un aiuto in questo senso o possono essere pericolose?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Il Lobivon, farmaco beta bloccante, potrebbe accentuare il problema di una disfunzione erettile.

Parlando con il suo cardiologo, sulla base dei valori pressori, si potrebbe decidere di sospenderlo assumendo se fosse necessario maggiori quantità di Triatec o qualche altro farmaco antipertensivo.

Non ci sono controindicazioni all'utilizzo di "aiutini".

Ne parli con il suo cardiologo, questi sono problemi che noi medici cerchiamo di risolvere giornalmente nei nostri pazienti.

In bocca al lupo.
GI