Utente 204XXX
da circa 4 anni, ho un forte dolore lancinante al dito indice mano dx. dapprima mi veniva quando faceva tanto freddo, tanto che riiscaldandomelo mi passava. poi con il passare del tempo mi viene periodicamente indipendentemente dal clima. prima era localizzato alla punta alla base dell'unghia, ora mi indolenzisce tutta la falangetta e falangina. il colore dell'unghia è leggermente bianca. dopo aver fatto delle radiografie che non hanno evidenziato traumi o fratture, mi sono rivolto all'ortopedico che non mi ha saputo dare spiegazioni esaustive. un giorno parlando con un signore mi disse che la madre aveva risolto il problema asportando l'unghia. cosa mi consiglia di fare e quali esami ripetere? aiutatemi grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il tipo di dolore e la durata dei sintomi può far pensare che si tratti del cosidetto "tumore glomico", una piccola neoformazione vascolare benigna molto dolorosa. La consideri però solo una ipotesi, dal momento che a distanza non è possibile fare diagnosi.
Le consiglio di rivolgersi a un ortopedico esperto in Chirurgia della Mano. Può trovare qui http://www.sicm.it/soci_ita.html gli specialisti della Sua regione (limitatamente a quelli iscritti alla Società) e le strutture pubbliche nelle quali lavorano. Lo specialista dopo averLa visitata deciderà quali accertamenti fare (ad esempio un'ecografia con sonda ad altissima frequenza oppure una risonanza magnetica). Se di questo si tratta, il trattamento prevede la sua asportazione chirurgica e quindi, nel caso fosse sotto l'unghia, questa può venire rimossa (ma poi ricresce normalmente)
Cordiali saluti