Utente 191XXX
Salve, da tempo non riesco più ad avere un rapporto con la mia compagna, durante i preliminari sono eccitato ma appena mi avvicino per la penetrazione scompare tutto. Sono stato da un andrologo che mi ha detto che non ho nulla e che secondo lui è un problema psicologico e mi ha consigliato di vedere un sessuologo. Tra l'altro dopo la visita mi ha detto che ho solo una fimosi non corretta che però non centrava niente con il mio problema e che se volevo stare più sicuro mi facevo un dopler penieno con test dinamico. Ora la mia domanda è questa, io ho letto che per fare il dopler ci vuole anche un farmaco che è il caverject 10 che si inietta all'interno del pene, ho letto anche che non si può iniettare a persone con diverse patologie tra cui anche chi ha la fimosi...lei cosa mi dice, di questa disrepanza di informazioni?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

La infiltrazione di derivati sintetici della prostaglandina E1, simulano artificialmente il meccanismo dell'erezione perciò in presenza di fimosi non c'è una controindicazione assoluta alla sua somministrazione; questo tipo di farmaco a volte dà dolore o nel sito della iniezione o diffuso al pene da distensione dei corpi cavernosi che cessa con la scomparsa dell'effetto del farmaco, quindi in presenza di fimosi in casi non frequenti può accentuarsi tale sintomatologia.