Utente 161XXX
Egregi Dottori,

Vorrei avere delucidazioni in merito, ad un test HIV effettuato in data 20.04.11

ho fatto il test per il treponema e hiv

i cui risultati sono:

- ANTICORPI ANTI TREPONEMA PALLIDUM RISULTATO 0.11 NEGATIVO
U.M S/CO


- HIV 1/2 RIS. NEGATIVO RISULTATO 0.17 NEGATIVO
U.M. S/CO

purtroppo ho avuto un rapporto non protetto in data 26 marzo 2001 e vedendo quel 0.17 può indicare un contagio da hiv? sono preoccupato, il dottore mi ha detto che il test fa riferimento al mese precedente.
che mi potete dire?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
VALENZA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Ovviamente di ripetere il test, ma perchè nel periodo "finestra" ha avuto rapporti a rischio. Aspetti circa tre mesi da questo eventio poi ripeta il suo bel test. Ma da adesso in poi, abbia sempre e solo dei rapporti protetti!

saluti
[#2] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
quello 0.17 indica qualcosa?
[#3] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
inoltre perchè il dottore del reparto mst di milano mi ha detto che il test fa riferimento ai 30 gg precendenti? vuol dire che sono contagiato??? inizio a preoccuparmi.
[#4] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
0.17 indica che il test è negativo, e ciò le basti. Il medico di Milano evidentemente sapeva che il test era stato fatto conuna metodica che individua l'infezione più preciocemente, ma, in genere, il periodo finestra è di 3 mesi circa.

Buona sera
[#5] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio, Buona serata a lei.