Utente 979XXX
Salve sono un maschio di 32 anni, volevo chiedere una cosa molto semplice. Da un mese ormai sto prendendo per la cura di un eritema orticato per alleviare il prurito fristamin tutte le mattine. Ho notato però che si sta verificando un abnorme perdita di capelli. li ritrovo nel cuscino nelle mani quando lavo la testa, c'è da dire che cmq forse sono portato per queste cose ma cmq non avevo mai avuto una perdita così accelerata, ho letto tra gli effetti indesiderati che il fristamin può dar eperdita di capelli. ho chiesto al mio dermatologo e mi ha detto che non da problemi ai capelli, allora vi chiedo: Il fristamin può dare problemi ai capelli e causare una perdita anomala o più accelerata? oppure potrebbe essere il montegen? altro farmaco che sto prendendo per la cura di questo eritema?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve, direi che le è stata data una informazione corretta, che la perditA DI CAPELI NON HA NIENTE A CHE VEDERE COL FARMACO, con buona pace di chi dà ai farmaci una importanza negativa assolutamene eccesiva e fuori luogo. La mia esperienza più che decennale non mi ha mai portato una reazione avversa di questo tipo ed ho prescritto antistaminici a migliaia di persone diverse. Direi invece che sarebbe necesario indagare col suo dermatologo di fiducia, in altre direzioni, per cercare causa e correttivi aDEguati alla bisogna.
Infine, definire l'antistaminico un farmaco che si prende per far pasare il prurito non fa onore a questa grande classe di farmaci nè alle capacità tecniche di chi glielo ha prescritto. Si è visto ormai da anni che l'antistaminico ha un vero e proprio ruolo nel bloccare reazzioni che portano all'infiammazione, per cui agisce come un ver e proprio antinfiammatorio cutaneo, disinnescando fenomeni infiammatoricutanei. Certo, blocca anche il prurito, e questo è bene, ma è molto di più di un sintomatico.

Buona serata
[#2] dopo  
Utente 979XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta. ma allora perchè, mi chiedo, negli effetti collaterali la casa farmaceutica che produce il farmaco scrive che può dare perdita di capelli? A questo punto medici e produttori di medicinali dovrebbero mettersi d'accordo, perchè non è possibile trovarsi di fronte a queste contraddizioni! Almeno secondo la mia personale e insignificante opinione!