Utente 204XXX
BUONGIORNO,
DUE MESI FA A CAUSA DI ATTIVITà SPORTIVA NON CORRETTA (CORSA SU AVANPIEDI) HO AVVERTITO DOLORE AL PIEDE DESTRO, MI è STTA DISGNOSTICATA UNA METATRSALGIA.
MA DA QUALCHE SETTIMANA PRINCIPALMENTE QUANDO MPOGGIO IL PIEDE DESTRO, QUINI QUANDO CAMMINO,
AVVERTO BRIVIDI SU TUTTO IL CORPO, MANI FREDDE, ARTI SUPERIORI E INFERIORI INTORPIDITI E ADDORMENTATI.
LE VENE SUL PALMO DELLE MANI SONO SEMPRE PIù EVIDENTI.
INOLTRE AVVERTO FORMICOLIO E DOLORE A MANI E PIEDI.
HO FATTO UNA RM PER ESCLUDERE SCLEROSI MULTIPLA.
PRECISO CHE DA SEDUTA INVECE HO I PIEDI QUASI SEMPRE FREDDI E QUASI NON RIESCO A SOPPORTARE LE SCARPE PERCHè LI SENTO ESPLODERE.
TUTTI QUESTI SINTOMI SCOMPAIONO A LETTO.
DI COSA SI TRATTA? è POSSIBILE CHE CAMMINANDO SCHIACCIO QUALCHE VENA CHE MI OSTACOLA LA CIRCOLAZIONE?
HELP ME!!!
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
aPare sinceramente impossibile a distanza dare la giusta interpretazione ad un insieme di sintomi non sicuramente correlati tra di loro.
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio per la tempestiva risposta, anche il mio medico curante ha affermato che i sintomi non sono correlati tra loro, ma i miei problemi partono tutti dal piede perchè a letto sto benissimo.
ho già fatto risonanza, ecografia, radiografia,elettromiografia, analisi del sangue, e a parte la metatarsalgia non c'è altro.
non so più cosa fare..potrebbe consigliarmi qualche strada da percorrere?
grazie
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Comprenderà la difficoltà di offrire a distanza una valutazione che risulti più attendibile di quelle di chi ha avuto la possibilità di osservarLa dal vivo e prendere visione dei numerosi accertamenti già praticati.
Un esame clinico generale sarebbe infatti un utile orientamento.
Istintivamente mi verrebbe da consigliarLe di concentrare l'osservazione sulla colonna vertebrale nel suo insieme.