Login | Registrati | Recupera password
0/0

Forti giramenti di testa,vomito,nausea

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008

    Forti giramenti di testa,vomito,nausea

    Buongiorno.
    Scrivo per mio padre di anni 71 (non fumatore ne bevitore)sempre stato in buona salute a parte la pressione qualche volta leggermente alta.
    Circa 20 giorni fa ha cominciato di punto in bianco ad evere dei forti giramenti di testa.La sua impressione era che tutti gli oggetti intorno a lui girassero vorticosamente.La pressione massina era a 220.Praticamente impossibile stare in piedi e nemmeno alzare la sola testa dal letto!!!Oltre a cio' aveva sintomi di nausea e vomito (poi avvenuto).Il medico di famiglia gli ha prescritto delle supposte di Torecan che in 2 o 3 giorni parevano aver risolto la cosa.Gli ha anche prescritto le pastiglie per tenere la pressione bassa.Dopo una settimana nuovi sintomi si presentavano,sotto forma di improvviso e rapido giramento di testa mentre da posizione seduta si sdraiava per dormire o al contrario,quando si alzava per sedersi sul letto.Talvolta anche quando da stare in piedi alzava la testa per guardare in alto.Da stamattina ha ancora sintomi di nausea e vomito.Il medico di famiglia ha prescritto una pastiglia per sedare questi sintomi e delle analisi del sangue.Mio padre dice di avvertire talvolta un leggero fastidio vicino all'orecchio.
    Potrebbe trattarsi di labirintite magari causata dalla pressione alta?
    Ora attendiamo le analisi del sangue ma nel frattempo vorrei attivarmi per indagare sul problema,per non continuare a Torecan e pastigliette.
    Avete consigli graditissimi da darmi in merito su esami o tipologia di specialisti a cui rivogelrmi per andare in fondo al problema?
    Grazie e saluti



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1155 Medico specialista in: Otorinolaringoiatria
    Medicina di base

    Risponde dal
    2008
    Prima di tutto, occorre che il suo Papà si sottoponga ad una visita cardiologica con monitoraggio della pressione arteriosa delle 24 ore. Probabilmente, la terapia data dal Medico curante non è idonea. Poi, conviene anche una visita specialistica otorinolaringoiatrica con esame audio-vestibolare. Il farmaco dato dal Medico di famiglia toglie solo il sintomo ma non cura la causa della sintomatologia. Mi farà piacere conoscere i pareri degli Specialisti che andrete a consultare. Un cordiale saluto


    Dr. Raffaello Brunori

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008
    Grazie mille della risposta!
    La terro' sicuramente aggiornato sull'esito delle visite cardiologica e otorinolaringoiatrica in programma.
    In questi giorni la pressione e' stabile e si e' abbassata.
    Le analisi del sangue e urina pervenute hanno questi valori sballati:
    SANGUE:
    Urea: 53mg/dl (valori normali :10-50)
    Colesterolo HDL : 38 mg/dl (valore normale > 40)

    URINE:
    albumina : 100 mg/dl (valori normali 0-15)
    cellule epiteliali : 132/ul (valori normali 0-20)

    I due valori cosi' alti rispetto al normale nelle urine a cosa possono essere dovuti?
    Grazie di nuovo e saluti.



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 1155 Medico specialista in: Otorinolaringoiatria
    Medicina di base

    Risponde dal
    2008
    La pressione arteriosa alta, per esempio, puo' compromettere la funzionalità renale e, i primi segnali, vengono dati con i valori alti dell'albumina. Utile una ecografia renale. Cordialmente


    Dr. Raffaello Brunori

  5. #5
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008
    In attesa della visita cardiologica (tra due giorni) abbiamo fatto un controllo dall'otorino che ha escluso la labirintite ma ha diagnosticato un'infezione batterica all'orecchio sinistro.
    Ha prescritto a mio padre due scatole di Tricortin 1000 (1 puntura intramuscolare al giorno).



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 1155 Medico specialista in: Otorinolaringoiatria
    Medicina di base

    Risponde dal
    2008
    C'è qualcosa che non quadra. Il farmaco prescritto non è un antibiotico, necessario in caso di infezione, ma solo della vitamine del gruppo B


    Dr. Raffaello Brunori

  7. #7
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008
    Ma possono avere qualche controindicazione nel quadro clinico generale di mio padre aldila' magari di essere "inutili"?
    Meglio che prima di prendere in considerazione queste punture senta il parere del cardiologo?



  8. #8
    Indice di partecipazione al sito: 1155 Medico specialista in: Otorinolaringoiatria
    Medicina di base

    Risponde dal
    2008
    Non ci sono controindicazioni sull'uso del farmaco, solo che non serve a niente se il problema è una infezione dell'orecchio.


    Dr. Raffaello Brunori


Discussioni Simili

  1. Nausea a seguito di immersioni
    in Otorinolaringoiatria
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02/05/2011, 23:08
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16/04/2011, 08:00
  3. Vertigini e nausea
    in Otorinolaringoiatria
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04/04/2011, 22:00
  4. Senso di vomito
    in Otorinolaringoiatria
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01/04/2011, 13:44
  5. Neuronite vestibolare
    in Otorinolaringoiatria
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14/03/2011, 15:03
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,09        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896