Utente 204XXX
Salve a tutti , volevo fare una domanda approposito il cambiamento di durezza del pene. Lo dirò in termini spiccioli: l'altro giorno mi stavo masturbando (cosa che faccio una volta ogni 2 giorni o piu) , una volta finito però il pene invece di tornare a dimensioni piccole in 1 minuto o poco piu (come fa di solito) è rimasto lungo e completamente moscio (si poteva piegare facilmente) inoltre lo sentivo intorpidito e con meno sensibilità.Adesso quando ho un'erezione il pene non raggiunge la durezza che raggiungeva prima , è come se rimanesse sempre un po flessibile. Si è rimpicciolito un po solo quando ho messo delle mutande strette , ma una volta tirato fuori si è riallungato ma sempre rimanendo moscio (anche se non ero eccitato).Spero qualcuno possa trovare una risposta a quanto mi sta accadendo.Dico infine che sono molto giovane , faccio attività fisica (anche se non regolarmente) , non fumo , bevo massimo 2 sere al mese e pure poco e non sono ne in sovrappeso ne ho altre malattie congenite.Ringrazio in anticpo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
alla sua età spesso uno si guarda il pene a vedere come funziona, slavo poi impaurirsi se non va come si vuole.. Normale in un adolescente. Questo provoca fenomeni ansiosi (è un autoesame). Lo eviti e si tranquillizzi. Se il problema dovesse perdurare consulti un collega. In poche parole minimizzo. Tranquillo.