Utente 205XXX
Ho effettuato un concorso in esercito e alle visite mediche per accertamenti mi è stato richiesto un ecocardiogramma doppler 2d per un sospetto DIA.
Ho effettuato il seguente esame e secondo il cardiologo ero apposto e mi è stata rilasciata la seguente diagnosi:

Mitrale: normale, DTD 49 SIV 8 PP 8 FE 65%
ventricolo sx: NORMALI DIAMETRI E SPESSORI PARIETALI.NORMALE CINETICA.
aorta 28 normale, ventricolo dx: normale, color-doppler: normale
CONCLUSIONI: ESAME NEI LIMITI DELLA NORMA.SETTO INTERATRIALE INTEGRO, ASSOTTIGLIATO, IN ASSENZA DI IMMAGINI RIFERIBILI A SHUNT.
Ho presentato la seguente documentazione alla commissione dell' esercito, e secondo questa documentazione il medico militare mi ha guidicato non idoneo confermando a quanto pare il sospetto DIA, rimandandomi all' articolo 10 comma A del bando di concorso che cita come causa di esclusione:

a.Le malformazioni del cuore e dei grossi vasi
rientrano in questo comma:
-la destrocardia
-le cardiopatie congenite ed i loro esiti
Ora non ci capisco più niente, sono sano oppure no?che esame dovrei fare per controllare se questo ipotesi di sospetto DIA è veritiera oppure no?

Ringrazio anticipatamente chiunque può darmi qualche informazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il referto che lei riporta parla chiaro: lei NON ha cardiopatie congenite, NON ha un difetto interartriale.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org