Utente 205XXX
buongiorno. Sono una ragazza di 26 anni e 2 anni fa mi sono recata dal dentista pensando di avere un ascesso. Lui mi ha fatto fare una tac e mi ha mandata alla maxillo! Dalla tac risultava una formazione ovalare di circa 4x3,5 cm a densità disomogene.sul margine superiore,determina vera e propria rarefazione ossea! Poi ho fatto le biopsie ed il risultato è stato displasia fibrosa o fibroma ossificante. Mi hanno operata con ricostruzione della mandibola e fissato il tutto con una placca rimossa dopo 10 mesi. Non mi hanno saputo dire da cosa sia dovuto. Vorrei sapere come prevenire questa malattia se esistono cure e come tenere controllato! E se c'è la possibilità che esca in altre parti del corpo. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
la displasia fibrosa ed il fibroma ossificante sono neoformazioni benigne, tuttavia con tendenza all'accrescimento, con effetti spesso rilevanti dal punto di vista funzionale ed estetico. In genere tali neoformazioni vanno rimosse.
Da un punto di vista maggiormente informativo, può richiedere una visita di controllo ai sanitari che l'hanno seguita, e che conoscono il caso specifico.
Cordiali saluti