Utente 127XXX
Salve,
ho ripreso da pochi mesi a svolgere attività fisica, in particolare corro circa 8-10 km una media di 4 volte alla settimana. Il medico della palestra mi ha diagnosticato un piccolo soffio. Ho effettuato visita cardiologica ed è emerso quanto segue:
Ritmo sinusale freq 42/min, Asse elettrico equilibrato, p-a 0,16° ors o,o6. Bradicardia sinusale.
II tono Ao normale, II Tono aol normale, I tono normale, Click mesosistolico nel focolaio della mitrale a soffio telesistolico 2-3/6 come da prolasso valvolare, PA 140/100
Da quanto mi ha comunicato il cardiologo questa bradicardia è probabilmente anche legata ad attività fisica, per quanto concerne il soffio devo fare ecocardiografia con doppler e posso continuare attività sportiva. Per la PA devo preoccuparmi a vostro avviso? Per attività fisica posso continuare a fare jogging per circa 10 km ogni 2 gg?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
un solo valore pressorio alto, non la rende di certo iperteso, ma se vuole continuare la sua attività sportiva senza problemi, sarebbe utile effettuare un monitoraggio dei suoi valori pressori, magari con un Holter pressorio e sottoporsi sicuramente ad un test da sforzo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
grazie dr Martino,

per quanto concerne Holter è uno strumento che posso acquistare autonomamente o devo recarmi presso un medico?
Per il test da sforzo cosa intende esattamente?
grazie
[#3] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
chiedo scusa se sottopongo nuovo quesito. Ho effettuato ecocardiografia con doppler.Riporto il referto

Ventricolo sx, cavità: normali dimensioni. Spessori parietali: lieve ipertrofia del SIV. >Funzione sistolica: conservata. Funzione diastolica: alterazione di I grado. Cinetica segmentaria normale

Ventricolo dx: Cavità di normali dimensioni, funzione sistolica conservata, funzione diastolica conservata, Cinetica segmentaria normale

Atrio sx, minimo ingrandimento
Atrio dx, normali diametri e volumetria
Mitrale, lieve insufficienza
Aorta: continente non stenotica. Estasia dell'aorta ascendente.
Tricuspide, non rigurgiti patologici
Polmonare, non rigurgiti patologici.

Il medico che ha effettuato l'esame mi consiglia di non effettuare più sport eccessivo (percorro circa 10 km in media 4 volte alla sett e faccio un pò di pesi in palestra) e ritiene che forse è il caso di iniziare una terapia per ipertensione.
Ritenete necessario interrompere lo sport al livello a cui lo sto praticando ora? è veramente necessario iniziare una terapia per ipertensione o si possono tentare soluzioni alternative?
grazie