Utente 189XXX
Salve.
Mio padre è stato operato nel 2008 per un K vescicale. Successivamente è stata dignosticata una recidiva linfonodale diffusa che ha portato a iniziare chemioterapia a giugno del 2010 (fino a quel momento non aveva fatto nessuna chemio).
Ad oggi ha concluso il III ciclo con metronomica senza alcun risultato, anzi con un peggioramento rapido del quadro clinico (la parte addominale/epatica da TAC è interessata da massa tumorale).
Il suo medico ha a questo punto proposto un ciclo con Vinflunina, farmaco appena uscito e usato con discreto successo in II linea per il K della vescica.
Questo farmaco non è ancora disponibile nell'ospedale in cui viene curato, ma potrebbe spostarsi per la somministrazione (in day hospital ogni 3 settimane).
Vorrei un parere su questa proposta, e sapere se qualcuno ha già fatto uso di questo farmaco con successo a questo stadio di evoluzione della malattia.
Se necessario posso produrre il referto dell'ultima tac.
Grazie,
cordialmente.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Alcuni centri, hanno a disposizione questo farmaco innovativo e considerando le possibilità terapeutiche in atto esistenti per tale neoplasia credo sia una scelta ottimale.
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Grazie della risposta.
Il problema è che ad oggi non riesco a trovare nessun centro che sia disposto a fare questa cura.
Mi può aiutare?
Io vivo a Roma.
[#3] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Può provare al Forlanini, se hanno già il farmaco; tenga conto che stiamo andando fuori indicazione
[#4] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio infinitamente.
Cordialmente.