Utente 114XXX
Buona sera, mia madre di 79 anni da anni segue una terapia a base di Coumadin a causa di una fibrillazione atriale. Da un pò di tempo soffre anche di mal di schiena è le è stato consigliato di prendere delle gocce di Contramal. Però un medico mi ha detto che non si può, in quanto Contramal influirebbe sulla terapia del Coumadin, mentre un altro ha detto che è possibile associare i 2 farmaci. A questo punto non so più cosa fare. Mi ero già rivolto a voi in passato e mi eravate stati d'aiuto. Ringraziando per la disponibilità porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il tramadolo (Contramal) va usato con estrema cautela nei pazienti in trattamento anticoagulante poichè è stato dimostrato che la somministrazione congiunta dei due farmaci è causa di aumento in misura imprevedibile dell'INR e quindi del rischio di emorragie.
Quindi, se a giudizio del curante la terapia con Contramal dovessere essere ritenuta indispensabile ed insostituibile, bisognerà procedere ad un dosaggio quotidiano dell'INR onde poter ridurre adeguatamente il dosaggio del Coumadin, fino al raggiungimento del valore desiderato.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio tanto per il chiarimento e la tempestività, però mi resta ancora una domanda: esistono antidolorifici adatti a persone in trattamento anticoagulante?
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Solo il paracetamolo può essere usato con relativa sicurezza, semprechè non si ecceda nei dosaggi e nella durata del trattamento: utilizzando fino a 3 grammi al giorno e per non più di 3-4 giorni non si assiste a modificazioni sostanziali dell'INR.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
Grazie tante per il prezioso chiarimento. Cordiali saluti.