Utente 396XXX
Ho 38 anni e da febbraio di quest’anno avverto dei battiti accelerati (spesso quando mi corico per dormire) ed anche dei battiti irregolari: il tutto in maniera sporadica e non frequente. Su consiglio del mio medico di base ho fatto un elettrocardiogramma risultato normale.
Un ecocardiogramma colordoppler con questo commento:
ventricolo sinistro non ingrandito, pareti di normale spessore, buona cinesi di tutti i segmenti, funzione sistolica conservata.Ventricolo destro non ingrandito, con funzione sistolica conservata. Normali dimensioni di entrambi gli atri; normale morfologia del setto interatriale. Normale ecorifrangenza dei foglietti pericardici. Evidenza colordoppler di insufficienza mitralica protosistolica emodinamicamente irrilevante e non associata ad alterazioni morfologiche significative della valvola. Insufficienza tricuspidale fisiologica; normale pressione sistolica stimata in arteria polmonare 33mmHg.
Gli esami della tiroide sono a posto.
Ed infine ho fatto l’ holter con questo risultato:
ritmo sinusale per tutta la registrazione, regolare escursione circadiana. Sporadiche extrasistoli sopraventricolari isolate, rare coppie, una tripletta a fc 132/m. Assenti aritmie ventricolari. Non pause patologiche. Non variazioni significative del tratto st-t.
Tutti questi esami purtroppo sono stati effettuati in assenza dei sintomi.
Il mio medico dice di stare tranquilla, ma io, che sono pignola e ansiosa, poiché il sintomo non è stato rintracciato durante gli esami, tranquilla non mi sento affatto, anche perché i sintomi persistono, sebbene non frequenti. Per i primi tre mesi ho preso 1/2 pastiglia di Atenolo da 50 al giorno, poi durante l’estate ho sospeso ed ora non sto assumendo alcun farmaco.
Non fumo, sono alta 1,65 m e peso 65 kg., la pressione è normale, ho la talassemia di tipo B.
Mio padre ha avuto un infarto a 50 anni e in seguito gli hanno messo 2 by-pass; mia madre è ipertesa.
Vorrei un vostro cortese parere e vorrei sapere se corro dei rischi per il futuro.
Grazie molte.
Daniela

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Marilungo
24% attività
0% attualità
8% socialità
APRILIA (LT)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2002
Ciao Daniela.
Gli esami ai quali ti sei sottoposta stanno a dimostrare che il cuore e la tiroide non abbiano problemi organici.
Anche se tu avessi problemi digestivi, stomaco o cistifellea che siano, a me pare (sottolineo: a me pare) che possano esistere disagi legati alla tua caratterialità. Anche il tuo medico di fiducia parla di stress.
Darti un pronostico sul futuro è come conoscere i numeri del prossimo enalotto.
Mi sembra che tu sappia già cosa fare per cercare di risolvere il tuo problema.

O, forse, è solo una mia impressione?
Scrivi ancora.
Cordialmente
Marco Marilungo
[#2] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
Cara signora,
la talassemia potrebbe avere una qualche importanza nella sua sintomatologia.
Non credo da quanto scrive vi siano cause organiche ovvero legate al suo cuore che giustifichino i suoi problemi.
Se lo desidera sono a disposizione per un consulto.

Dr Actis Dato
cardiochirurgia
ospedale Molinette di Torino
[#3] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2004
Ringrazio entrambi i dottori per le cortesi risposte che ho letto con particolare attenzione.
Vorrei ancora chiedere questo:
1 poichè, per motivi vari, non ho modo di ridurre la quantita' di stress nella mia vita, c'e' la possibilita' che si crei qualche patologia nel breve/medio periodo?
2 questi disturbi mi accompagneranno sempre d'ora in poi?
3 prendere l'Atenolo quando avverto i disturbi puo' essere una soluzione valida(consiglio del medico di base)?
4 Dato che ho ancora molto tempo davanti (spero)prendere questa medicina avra' conseguenze dannose?

Riguardo alla talassemia, prendo 1 compressa di Ferro-Grad a giorni alterni un mese si ed uno no. E' una buona terapia?
Ringrazio ancora per la disponibilita' e saluto.
Daniela