Utente 124XXX
gent dottori grazie per il servizio che offrite.
mi sono recata dal medico sett scorsa in seguito a un malessere generale, mal di testa,schiena,nausea,capogiri e stanchezza.che mi ha fatto una breve visita neurologica non rilevando nulla di preoccupante.mi ha auscultato i polmoni ed erano puliti e ossigenazione del sangue più che buona.gli ho fatto presente che da giorni soffrivo di un forte mal di testa tipo peso nella parte superiore stanchezza e vertigini.niente febbre.mi ha detto do controllare la tiroide che poteva essere quella dato che soffro di cardiopalmo e fiato corto.il giorno seguente però il mal di testa é aumentato male al collo formicolii e dolore braccio sx vertigini senso di stordimento oppressione alle orecchie e nausea.dolorini sparsi nella gabbia toracica lievo ma frequenti.ieri per non farmi mancare nulla si é aggiunto un dolore lombare insopportabile tipo colpo della strega che mi impedisce qualsiasi movimento e si irradia anche sul davanti vicino alle ovaie.ho preso due compresse si nourofen e messo il voltaen ora sono sdraiata a letto.possibile che tutti questi sintomi compaiano insieme e sia normale?o magari sono il sentore di una grave malattia?sono veramente preoccupata.ho anche perso un chilo nelle ultime settimane e siccome sono sempre stata molto magra la cosa non mi fa piacere.sono alta 1.65e peso ora 48 kg.possibile che mangio e non ingrasso mai?ho partorito un anno emmezzo fa avevo preso 15 kg dopo un mese li avevo persi tutti.peeche dimagrisco sempre?spero in una sua riaposta.grazie mille
aggiungo inoltre di avere notato alcune ghiandole in particolare una del inguine ingrossate ma non dolenti al tatto e altre sul collo piu piccoline.
possibile che siano cosi' palpabili perchè molto magra?
vi prego aiuto sono davvero preoccupata.ho paura di avere un tumore




[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.ma Utente,

perché pensare immediatamente a un tumore (di cosa?) e non a qualcosa di più comune?

In effetti la tiroide potrebbe essere coinvolta in parte della Sua sintomatologia ma appare molto difficile fornirLe un'opinione attendibile in assenza di un esame diretto. La cosa più saggia che Lei possa fare è quella di rivolgersi al Suo Medico di Medicina Generale senza panico.

Le linfoadenopatie sono più facilmente individuabili in soggetti magri, è vero.

[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della.sua risposta dottore.oggi mi sento un Po meglio a parte il senso di oppressione alla testa e alla base del collo accompagnati da un senso di pressione alle orecchie.lei quindi pensa possa trattarsi di tiroide.domani andrò a fare le analisi del sangue.premetto che questo senso di i ansia è sorto poiché per fortuna non ho mai visto un medico fino ad oggi se non 18 mesi fa in quando sono diventata mamma e le analisi erano tutte nella norma.tutti questi sintomi insieme mi hanno fatto preoccupare molto in quanto mai avuti e mi é sorto il dubbio che fossero un campanello di allarme di qualcosa si serio.quello che mi chiedo è che se un anno fa tutto era nella norma possibile che ora non lo sia più?premetto che ho 29 anni da compiere.spero tanto in una sua risposta grazie infinite
[#3] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della.sua risposta dottore.oggi mi sento un Po meglio a parte il senso di oppressione alla testa e alla base del collo accompagnati da un senso di pressione alle orecchie.lei quindi pensa possa trattarsi di tiroide.domani andrò a fare le analisi del sangue.premetto che questo senso di i ansia è sorto poiché per fortuna non ho mai visto un medico fino ad oggi se non 18 mesi fa in quando sono diventata mamma e le analisi erano tutte nella norma.tutti questi sintomi insieme mi hanno fatto preoccupare molto in quanto mai avuti e mi é sorto il dubbio che fossero un campanello di allarme di qualcosa si serio.quello che mi chiedo è che se un anno fa tutto era nella norma possibile che ora non lo sia più?premetto che ho 29 anni da compiere.spero tanto in una sua risposta grazie infinite
[#4] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Ho anche un prurito diffuso sul corpo