Utente 127XXX
Da alcuni mesi presento dolore al polso dx e precisamente nella parte iniziale del polso proprio dopo la mano. dolore si estende particolarmente nella parte esterna. quando chiaramente giro il polso al contrario la parte dolorente é quella interna. difatti il medico generale ha constato una istabilità (dovuta ai legamenti se non ricordo male) e ha notato un osso (tipo a pallina) che si é infiammato.
ho fatto una tac. sono in attesa del ricostro medico (chirurgo della mano) nel frattempo da ciò che ho visto dalla tac si vede che:
tra inizio polso parte esterna (la parte che va verso il mignolo dove c'è appunto quell'osso a pallina infiammata) e l'inizio della mano ce "UN PICCOLO SPAZIO VUOTO". da cosa può essere dovuto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

le informazioni che lei fornisce sono purtroppo troppo vaghe e generiche.

Le cause di dolore al polso sono veramente tantissime.

Per prima cosa bisognerebbe capire, con una buona visita specialistica, se l'origine del dolore è articolare o extra-articolare (ad esempio, tendinite di De Quervain, che è una delle più frequenti cause di dolore al polso).

Lei parla di un ossicino "a pallina": potrebbe trattarsi del pisiforme (è l'unico che ha più o meno questa forma), ma mi è impossibile, ripeto, essere più preciso a causa delle informazioni troppo incomplete.

Tenga presente, infine, che possono esserci più patologie contemporaneamente.

Cordiali saluti.