Utente 176XXX
GENTILI DOTTORI SONO UN RAGAZZO DI 28 ANNI , ALTO 1 E 82 E PESO 61 KG ... PREMETTO CHE GODO DI OTTIMA SALUTE NESSUN TIPO DI PROBLEMA . L'UNICA COSA CHE MI PREOCCUPA UN PO E' CHE DOPO AVER MISURATO PIU VOLTE LA PRESSIONE . HO I LIVELLI DI MINIMA E MASSIMA PERFETTAMENTE NELLA NORMA . MA I BATTITI A RIPOSO MI SONO ACCORTO CHE SONO SUI 90 BATTITI AL MINUTO . PREMETTO CHE NON FUMO NON BEVO E NON PRENDO CAFFE O SOSTANZE NERVINE IN GENERE . GLI ESAMI CARDIOLOGICI FATTI RISULTANO NELLA NORMA . MA COSA POSSO FARE PER ABBASSARE I BATTITI CARDIACI ????.....SVOLGO UNA VITA MOLTO SEDENTARIA .. PUO DERIVARE DA QUESTO ??? ASPETTO UNA VOSTRA RISPOSTA CORDIALI SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

la frequenza cardiaca è considerata normale nell'intervallo 60- 100 bpm.

I valori che riporta sono quindi da considerarsi nella norma in assenza di fattori di rischio concomitanti.

L'attività fisica quotidiana (30 minuti di passeggiata al giorno) deve comunque entrare a far parte delle nostre abitudini di vita.

Le consiglio inoltre , in accordo con il Suo medico di fiduciam di effettuare, qualora non l'avesse ancora fatto, una valutazione ematochimica completa (emocromo, sideremia, elettroliti, ormoni tiroidedi, ecc).

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
gentile dottore grazie per la cortese risposta .. mi chiedevo quali possono essere i fattori di rischio concomitanti a cui fa riferimento ????. io faccio tutti i giorni una passegiata di 30 minuti , ma i battiti rimangono sempre sui 90 . le volevo chiedere aumentando il mio allenamento posso sperare di abbassarli ??? . io le pongo questa domanda perche ho letto in internett un articolo che afferma che un cuore sano debba avere a riposo 70 battiti al minuto questo articolo dice anche se il cuore ha un battito superiore ai 70 a riposo a lungo andare possono venire dei problemi , magari non subito ma nel tempo .. da qui la mia preoccupazione , se vuole io posso anche fornirgli il link di questo articolo cosi da avere chiarimenti su cosa si possa realmente fare . la ringrazione cordialita'
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

Alcune considerazioni:

- il range di normalità della frequenza cardiaca è tra 60- 100 bpm.

- fattori di rischio cardiovascolare concomitanti sono considerati il fumo di sigaretta, la vita sedentaria, l'obesità, l'ipertensione arteriosa, il diabete mellito, la dislipidemia

- La valutazione ematochimica completa esclude molte delle cause patologiche di tachicardia sinusale (valori superiori a 100 bpm).

La frequenza cardiaca è un determinante del consumo di ossigeno miocardico, quindi più alta è la frequenza e più ossigeno consuma il cuore e in base ad un calcolo probabilistico i soggetti a frequenze cardiache più elevate hanno una percentuale di rischio maggiore di eventi cardiovascolari rispetto a quelli con frequenze basalmente minori.

Da questo concetto probabilistico alla sua preoccupazione per il valore di 90 bpm della FC credo che il salto sia troppo grande.

Quanto agli articoli medici pubblicati su internet, credo che la rete rappresenti una grande opportunità di informazione per l'utenza non medica, ma talora si può correre il rischio di imbattersi in considerazioni approssimative che generano confusione.

La invito quindi a stare sereno ed a continuare uno stile di vita salutare.

Cordiali Saluti