Utente 205XXX
Salve, sono un ragazzo di 27 anni e ho un problema nel mantenere l'erezione durante il rapporto sessuale. Premetto che frequento una ragazza di 33 anni da 6 mesi con la quale stò vivendo le mie prime esperienze sessuali (lo so è un po tardino). Abbiamo provato diverse volte e solo due volte sono riuscito a mantenere l'erezione ma non ho mai raggiunto l'orgasmo. La sensibilità del pene sembra si sia abbassata notevolmente, a tal punto che durante il rapporto orale non sento quasi nulla e quando vado ad infilare il preservativo molto spesso riscontro difficoltà credo perchè il pene non sia alla massima erezione. Durante la penetrazione in quelle due volte non ho sentito niente e quindi credo sia grazie a questo che non raggiungo l'orgasmo e che il pene perde l'erezione. Io credo che sia un fattore psicologico legato al fatto che lei non è proprio la mia ragazza, ci amiamo molto ma lei abita ancora con il suo compagno con cui ha avuto due figlie. Loro non sono più innamorati ma la situazione di separmento è difficile perchè le bambine sono piccole (4 e 8 anni) e lei non se la sente mica tanto. Abbiamo quindi una relazione segreta per il momento, anche il suo compagno non ne è al corrente, infatti abbiamo la possibilità di vederci pochissime volte e molto spesso per poco tempo. I miei problemi di erezione possono dipendere da tutto questo? Cioè dal fatto che non la sento tanto mia perchè dorme nel letto col suo compagno? Ci mettiamo anche un pochino di ansia da prestazione? Ho fatto le analisi del sangue ed è risultato tutto ok. Poi ho deciso di fare anche quelle del testosterone e i risultati sono questi:
Testosterone 5.51 ng/ml Valori di riferimento uomini: 1.95 - 11.38
Testosterone Libero 11.3 ng/ml Valori di riferimento uomini: 5.6 - 40.0
Non so dire se sono bassi o giusti. Anche il mio desiderio sessuale ho notato che è calato notevolmente.
Potete aiutarmi nel chiarire le mie domande?
Grazie in anticipo.
PS: scusate se ho scritto troppo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
gentile utente,
come lei ha già pensato il problema principale potrebbe essere quello relazionale anche se è utile un consulto andrologico e/o sessuologico.
[#2] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la risposta, vorrei sapere se i miei valori di testosterone sono nella norma o sono un pochino bassini.
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Sono accettabili.
[#4] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2011
Ok la ringrazio ancora.
A presto.
[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego!