Utente 177XXX
salve.ho una punta d'ernia inguinale destra di 6 millimetri.volevo un parere medico da voi.ho sentito parlare degli slip erniari, o sospensori, che a quanto dicono impediscono all'ernia di fuoriuscire.siccome mi hanno detto che danno una sensazione di sollievo sto pensando di comprarli,ma so che non bisogna portarli a lungo ma solo durante sforzi,attività sportiva,lunghe camminate etc,in quanto l'uso prolungato può causare l'effetto contrario.Nella mia vita non pratico sport ma faccio delle lunghe camminate durante la giornata.dato che certi giorni l'ernia mi dà fastidio,secondo voi potrebbero essere utili nel mio caso?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Slip e altri dispositivi per la contenzione delle ernie non sono a mio parere adatti ad una persona giovane: il loro utilizzo non causa di certo l'effetto contrario, come scrive lei, pero' puo' rendere piu' difficoltoso un eventuale futuro intervento chirurgico. Sono dunque consigliabili per le persone molto anziane, per le quali si preferisce a volte una decisione non chirurgica, a causa magari della inopportunita' di operare. Lei invece e' molto giovane, e certamente non vorra' trascorrere la maggior parte della propria vita limitando attivita' fisiche e movimenti! Il consiglio e' dunque quello di vivere la sua vita normalmente, tendendo sotto controllo l'ernia, e optare per l'intervento non appena l'ernia stessa sara' conclamata e quindi uno Specialista non ponga l'indicazione al trattamento chirurgico.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
qual'è la probabilità che un'ernia allo stato di "punta" possa dare origine a strozzamento?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Zero. Prima dovra' diventare un'ernia conclamata, dopo si potra' parlare di probabilita' di strozzamento.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
leggo sul referto dell'ecografia che la mia punta d'ernia è composta da tessuto adiposo.il chirurgo mi ha consigliato di dimagrire.secondo lei,dimagrendo riduco almeno i fastidi?
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si', ma non per il motivo che crede lei: il tessuto adiposo descritto nell'ecografia di certo non diminuira' di molto anche se lei dovesse perdere peso; pero' dimagrendo diminuirebbe la pressione endoaddominale, e questo porterebbe ad una minor "spinta" verso il basso e in sintesi ad una diminuzione del rischio che possa instaurarsi davvero un'ernia inguinale.
Cordiali saluti