Utente 489XXX
salve, sono circa 10 giorni e più che ho dei problemi. Dopo un rapporto con la mia fidanzata al momento della eiaculazione mi è uscito un sacco di sangue con, nei giorni successivi, arrossamento del pane prurito, bruciore, desquamazione del glande, tanto che mi riesce difficile lavarmi. La mia fidanzata non ha nulla, di sintomi, nn può essere un infezione da lei trasmessa. Cosa mi dite voi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve .
il consiglio è di farsi visitare, cosa aspetta?
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Visita immediata, senza ansie ma senza indugi.

cari saluti
Dott. Luigi LAINO
Ricercatore Dermatologo e Venereologo,
Malattie Sessualmente Trasmissibili, ROMA
[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
L'unico suggerimento che posso darle è di farsi visitare da un urologo nella sua zona, probabilmente la problematica è duplice: infettiva (prurito) ed infiammatoria (emospermia). Il collega che la visiterà inquadrerà opportunamente le sue problematiche e saprà indirizzarla verso una diagnostica corretta e successivamente imposterà un'adeguata terapia.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.