Utente 161XXX
Sono disperato.
Mi sono sottoposto a un intervento di mentoplastica e rinoplastica 5 giorni fà.
Mi è stata inserita una protesi mentoniera di medpore.
Il problema è che la protesi è sproporzionata al mio viso, è troppo larga e troppo prominente( sono passato da avere un mento leggermente sfuggente ad avere la "barza", ossia il mento è troppo lungo rispetto al labbro effetto strega).
In aggiunta a ciò la mimica del mento è praticamente sparita, se sorrido sono da film horror.
So che sono passati pochi giorni dall'intervento, però come mi ha detto il dottore che mi ha operato il risultato grosso modo è questo.

Vorrei chiedere innazitutto le possibile conseguenze della rimozione dell'impianto.
Ossia i tessuti si lesionerebbero ulteriormente riducendo magari la mobilità ??
Visto che so che l'impanto si aggancia ai tessuti e conveniente rimuoverlo il più velocemente possibile o non cambia la situazione rimuovendolo magari dopo qualche mese ?

E poi è normale che abbia una così scarsa mobilità del mento ?

C'è qualche speranza che possa tornare come prima ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carmine Taglialatela Scafati
24% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Guardi come chirurgo maxilllo facciale, non le so rispondere perchè noi in genere, per la mentoplastica, non usiamo le protesi, ma apportiamo al mento stesso delle osteotomie (tagli) per riposizionarlo, prvia esecuzione di una radiografia(telecranio), nella posizione desiderata.