Utente 337XXX
buongiorno,
cortesemente volevo delle precisazioni in merito ad esami effettuati e sulla loro attendibilita'.
- gennaio 2007 tampone uretrale metodo pcr : sono risultato positivo alla clamidia.ho effetuato la terapia antibiotica con 15 gg di bassado (100mg due volte al di') + 1 setimana di zitromax (500mg al giorno) Negativo tutto gli altri agenti agenti patogeni.
Trascorsi 15 gg dalla terapia ho effettuato nuovamente tampone uretrale pcr : negativo
esami effettuati presso ospedale civile di Brescia
- giugno 2007 : poiche' la sintomatologia dell'uretrite non e' complemente scemata rifaccio in altra struttura ospedaliera pubblica
esame antigeni clamidia urine : negativo
tampone uretrale : positivo per staf. sciuri (credo contaminazione)
mia compagna :
gennaio 2007 : tampone cervicale/uretrale/vaginale (metodo pcr) positiva per ureaplasma
terapia antibiotica come la mia poiche' l'antibiogramma dava come risultato il bassado come sensibilita'.
tampone di controllo : negativo per tutto.
lei mai manifestata nessuna sintomatologia.
da gennaio a tutt'ora sempre rapporti protetti.

posso stare tranquillo sul fatto che la clamidia non l'abbia piu'o devo fare qualche esame poiche' una leggera sintomatologia perdura tutt'ora ?
grazie
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentilissimo paziente, consideri la terapia che ha fatto assolutamente eradicante. Si ricordi però che se non vi siete trattati assieme per tutte le malattie avute, vi trasmettete continuamente i patogeni. Le consiglio pertanto, se la sintomatologia continua, di andare da un Dermatologo Venereologo per fare un punto zero, cioè ripetere ad entrambi tutto lo screening per MST.
Marcello Masala MD