Utente 205XXX
Salve
mi sono recata dal dermatologo che mi ha diagnosticato un eritema fisso da medicamento alle mucose gengivali,faccio presente che l'eritema gengivale è presente da circa un anno a fasi alterne, come cura mi ha dato l'antistaminico aerius e kenacort fiale una ogni 10 giorni per un mese.
Sono un po preoccupata per il kenacort perchè leggendo su interne ho trovato molti effetti collaterali tra cui vi sono stati soggetti a cui ha provocato atrofizzazione del grasso sotto cutaneo.
Sono indecisa se effettuare questa cura e vorrei un suo consiglio.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
L'eritema fisso da medicamento tende a scomparire con la sospensione dall'assunzione della medicina, per cui credo che il medico abbia individuato la medicina responsabile.
Non è frequente alle gengive ma spesso è da contatto con nichel e prodotti dentistici.

Prenderei l'antistaminico e un gengivario al cortisone per poi verificare se è passato tutto.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Mocci
44% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
direi che, da dermatologo, una piccola esperienza potrei portarla. Non è uno schema terapeutico che generalmente utilizzo, ma non vedo niente di male a fare delle iniezioni di triamcinolone. E' la prima volta che sento di effetti collaterali come quelli che lei paventa, nè , del resto, in 20 anni di dermatologia, gli ho mai visti.
Per cui si tranquillizzi e si fidi del suo dermatologo che non vuole farle del male, sennò ne consulti un altro, perchè è l'unico specialista del caso.

Saluti