Utente 115XXX
Buongiorno, mio marito ha una grossa cisti su un braccio che vorrebbe togliere, il suo medico curante gli ha detto di farsi controllare da un dermatologo, ma la cosa mi lascia un po' perplessa xche non riesco a capire il motivo , o meglio noi pensavamo che ci mandasse di piu da un medico chirurgo per farla togliere, mi potete aiutare quindi a capire cosa e' meglio fare ?? le volevo chiedere anche, oltre quella sul braccio ne ha un infinita' anche sulla schiena,sul petto e nella pancia .La comparsa di tutte queste cisti a cosa e' dovuta??? La ringrazio infinitamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non possiamo sapere il motivo per il quale il suo medico, che l'ha visitato ha ritenuto indicata una visita dermatologica, forse sarebbe stato opportuno chiederlo a lui che conosce il paziente. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Veramanete ho chiesto al medico e la risposta non e' stata soddisfacente , mi ha solamente detto che essendo una cisti sottocutanea va controllata dal dermatologo, ma quello che le voglio dire io , sempre poi dal chirurgo dovra andare giusto??? grazie ancora x la cortesia
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dipende, in genere le asportazioni di neoformazioni cutanee o sottocutanee possono venire eseguite sia dal dermatologo sia dal chirurgo.
[#4] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi se la disturbo ancora, lei a cosa pensa siano dovute la comparsa di un infinita' di cisti nella schiena , nel petto e nella pancia , penso ne abbia almeno una trentina x non esagerare.grazie ancora x la cortesia
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non saprei, in assenza di una diagnosi e di un esame obiettivo.
[#6] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,il percorso cosigliato(dermatologo ed eventualmente chirurgo,tranne che il primo non sia dermatochirurgo)è giustificato dall'elevato numero delle cisti.Infatti se si tratta di cisti sebacee,il dermatologo ha la competenza per ricercare la causa (tipo di cute,fattori ormonali etc..) consigliare prodotti(saponi ,creme o altro)e norme igienico-dietetiche.
Tutto ciò per evitare recidive anche dopo l'asportazione.
Saluti