Utente 205XXX
Sono un uomo di 50 anni ho assunto Cialis da 20mg, non mi è stata prescritta dal medico ma l'ho assunto per piccoli problemi di erezione e di desiderio sessuale, soffro di allergie primaverili.
Dopo una passeggiata in bicicletta di circa 2 ore sono tornato a casa con occhi rossi gonfi e velati, ma senza che la vista sia diminuita, con macchie rosse sul viso proprio sotto gli occhi e con giramenti di testa. Poichè ho letto che questi possono essere sintomi da somministrazione del Cialis volevo sapere dopo quanto tempo dall'assunzione della pillola si manifestano questo per me è importante in modo chi io possa attribuirli alla mia allergia.
é il caso che venga visitato da un oculista'
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro signore, la questione sta nell'intervallo occorso tra l'assunzione del farmaco e la comparsa dei sintomi. Se i sintomi sono comparsi dopo 2 ore dall'assunzione, è verosimile siano legati al Tadalafil, ma siccome dubito che Lei abbia preso la "pillola" per andare in bicicletta mi sembra che il Suo problema si di tipo allergico. Chiarisca per favore il dato temporale. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio per il suo interessamento, ho assunto la pillola ,, non mi ricordo, se il venerdi o il sabato e in bici sono andato domenica mattina.
é passato una settimana ho ancora rossore agli occhi e ancora una velatura , le vertigini sono sparite.
Ieri sera ho fatto una fiala di kenacort 40 mg ma stamane avevo ancora gli occhi rossi Lei cosa ne pensa?quale è la causa?
[#3] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
In linea di massima se Lei è uscito da casa senza sintomi e le sono venuti successivamente, il disturbo va attribuito alle Sue allergie. Può essere che il Tadalafil abbia un pò esaltato la sintomatologia ma l'eventuale effetto non può prolungarsi oltre le 48 ore. Infine questo è periodo di pollini quindi.... Le suggerirei comunque di evitare di automedicarsi e di chiedere al Suo curante quale strategia seguire. Buone cose.