Utente 205XXX
Circa 10 giorni fa mi sono fatto un piccolo taglio trasversale sul dito indice sinistro all'altezza nocca, tra prima e la seconda falange.

Adesso la ferita è completamente chiusa ma permane un lieve dolore alla tra la cicatrice e la mano che si fa più acuto quando cerco di chiudere completamente il dito, non riuscendo a completare il movimento. La stessa si presenta nella torzione del dito. All'inizio confodevo questo dolore con quello dovuta al taglio ma adesso che il taglio è guarito sospetto che ci sia una piccola lesione al tendine. Guarisce da solo o devo fare qualche terapia o accertamento particolare?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
E' possibile che il dolore sia legato al recente taglio, del resto 10 gg sono meno di quello che serve alla cute per guarire, per cui la trazione sulla cicatrice può essere dolorosa. Una eventuale lesione del tendine più che dolore impedisce l'estensione del dito. Tuttavia non potendo esprimere un parere a distanza senza averLa visitata, Le consiglio di rivolgersi a un ortopedico, meglio se esperto in patologie della mano. Può trovare qui http://www.sicm.it/soci_ita.html gli specialisti della Sua regione (limitatamente a quelli iscritti alla Società) e le strutture pubbliche nelle quali lavorano.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2011
OK, grazie per il consulto, aspetto ancora qualche giorno e se il fastio persiste consulterò un ortopedico.