Utente 111XXX
Gentile dottore,
io e mio marito da piu' di un anno cerchiamo un bimbo.
A lui gli è stato diagnosticato testicoli alti e spermatozoi di conseguenza
lenti anche se il loro numero è consistente.
Il referto dello spermiogramma è:
astinenza 4 gg
aspetto torbido
volume 2ml v.n 2-5 ml
spermatozoi 70 milioni v.n. = o > 40
spermatozoi totali 140 milioni v.n 40)
motilita' % 5 A progress rapida
5 B progressiva
5 C non progressiva
85 D assente
v.n A = > 25 A+B=50
FLUIDIFICAZIONE INCOMPLETA
viscosita' aumentata
ph 8
coaguli presenti
round cells 0,1 milioni v.n <5 x 10 sesti
emazie assenti
leucociti assenti
cellule di sfaldamento assenti
agglutinazione assenti
MORFOLOGIA
FORME TIPICHE 30 > = 30
FORME ATIPICHE 70
ANOMALIE DELLA TESTA 18
ANOMALIE DELLA CODA 22
ANOMALIE DELL'ACROSOMA 10
ANGOLAZIONI DEL COLLO 10
IMMATURI 10

A me il ginecologo ha diagnosticato utero retroverso
e mi ha prescritto analisi ormonali al III,al XIV e al XX giorno del ciclo.
I Valori ormonali sono rispettivamente

GIGLIA VALORI NORMALI:

ESTRADIOLO
FASE FOLLICOLARE 18-147
FASE PRE OVUL 93-575
FASE LUTEINICA 43-214

LH
PICCO OVULATORIO 9.6-80
FASE FOLLICOLARE
PRIMA META' 1.5-8
SECONDA META' 2-8
FASE LUTEINICA 0.2-6.5

FSH
PICCO OVULATORIO 6.3-24
FASE FOLLICOLARE
PRIMA META' 3.9-12
SECONDA META' 2.9-9
FASE LUTEINICA 1,5-7

PROGESTERONE
FASE FOLLICOLARE 0,25-0,54
FASE LUTEINICA 1,5-20
OVULAZIONE 0,25-6,22

PROLATTINA 5-35

I MIEI VALORI SONO:
AL TERZO GIORNO:

BETA ESTRADIOLO 51,09

LH 3,21

FSH 5,98

PROGESTERONE 0,97

PROLATTINA 41,51


AL XIV GIORNO:

BETA ESTRADIOLO 163,86

LH 4,42

FSH 4,77

PROGESTERONE 0,86

PROLATTINA 30,82

AL XX GIORNO

BETA ESTRADIOLO 137,19

LH 5,76

FSH 5,63

PROGESTERONE 11,64

PROLATTINA 18,11


VORREI CHIEDERLE SE HO BUONE POSSIBILITA' DI RESTARE INCINTA.HO IL CICLO OGNI
30 GIORNI.A mio marito l'andrologo gli ha prescritto un ciclo di carnitene per 3 mesi e di fertylor, dopo di che dovrebbe eseguire di nuovo lo spermiogramma e successivamente se non è successo nulla continuare il ciclo per altri 3 mesi ma io non vorrei aspettare.se non ci sono speranze per una fecondazione naturale preferisco non aspettare e ricorrere alla fecondazione assistita.

LA RINGRAZIO

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,la diagnosi andrologica,ancorche' non chiara,non giustifica,di per se',una astenospermia.Segua i consigli dell'andrologo di riferimento e,per il momento,abbandoni l'idea di una PMA,in attesa,e nella speranza,di futuri miglioramenti dei parametri qualitativi del liquido seminale.Le ricordo che la PMA non ha delle percentuali tali da migliorare le probabilita' di fecondazione di un liquido seminale come quello di Suo marito...almeno per ora.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
ma i testicoli in ascensore permettono di fecondare?ci sono delle probabilità?lui ha 29 anni ed io 31.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la fecondazione e' certamente possibile,sia in maniera spontanea che assistita.Il retrattilismo testicolare non necessariamente crea danni e ritengo che il quadro seminale possa essere suscettibile di miglioramenti con una giusta diagnosi ed opportuna terapia.Cordialita'.