Utente 205XXX
Buongiorno,
qualche giorno fa mi sono sottoposto all'asportazione di una cisti calcificata, a seguito della quale mi sono stati applicati dei punti di sutura riassorbibili.
Il medico che ha effettuato l'intervento mi ha consigliato di applicare, dopo una settimana, del mercurocromo.
Tuttavia ho avuto notizie da più parti che mi informano di una presunta tossicità di questo farmaco, rimosso dal mercato in diverse nazioni.
Chiedo conferma di queste notizie e, in caso affermativo, un suggerimento circa un prodotto alternativo per la medicazione (può essere valido il betadine?).
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Il prodotto da Lei indicato e' piu' di una alternativa, venendo comunemente impiegato in Chirurgia molto più del desueto Mercuro Cromo