Utente 489XXX
salve,mercoledi' scorso dopo una partita di calcetto ho avvertito un dolore forte al testicolo sx ,sabato ho rigiocato ed e' riapparso il dolore ma questa volta ad entrambi i testicoli ed accompagnato da un dolore sul basso addome.ho consultato il medico di base e(senza visita accurata) e supponendo sia una orchite mi ha precritto una visita eco testicolare e dei medicinali (nimesulide;ciproxin)da prendere subito.
ora vi chiedo se e giusto iniziare a prendere le medicine senza aver effettuato l'ecorafia da lui prescritta e inoltre voi cosa mi consigliate .vi ringrazio anticipatamente per la risposta.pietro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Sicuramente una visita medica che pare debba proprio essere urologica, e qs prima di intraprendere terapie basate su ipotesi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,un'orchite si diagnostica facilmente anche con la visita,per cui presumo che il Suo medico voglia approfondire la diagnostica differenziale tra le altre possibili cause.E' evidente che ciò di cui discutiamo sia discutibile particolarmente se ci si esprime via web.Ci tenga informati,se ritiene.Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
i dolori testicolari , specie se bilaterali e associati a "fastidio " al basso ventre se insorti dopo sforzo fisico vanno indagati in primis dall'urologo per escludere una eccessiva mobilità dei testicoli ( questo non richiede terapia antibiotica, ma i testicoli andrebbero fissati con intervento chirurgico), ma considerata la sua età episodi analoghi , avrebbero già dovuto verificarsi fin dall'età adolescenziale. In secondo luogo , ed è la possibilità più realistica farei una valutazione fisiatrica o ortopedica in quanto l'origine dei suoi dolori potrebbe risiedere " nella schiena" ovvero nella colonna vertebrale lombare da cui partono i nervi che vanno ai testicoli e al basso ventre.

Cordialità

M.Castiglioni
[#4] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2007
vi ringrazio,seguiro' i consigli .