Utente 934XXX
Gentili Dottori
Scrivo allo scopo dichiarato di conoscere utilità ed affidabilità del penogramma.
Ho infatti alcune difficoltà erettili, che un Professore da me consultato qualche mese fa ha considerato probabilmente originate da ansia da prestazione (mi ha prescritto xanax e yohimbina in attesa di effettuare esami). Mi ha poi suggerito: eco-color-doppler testicolo e funicolo con dimensione didimi; eco ed ecocolor dopppler pene basale con misurazione eventuali aree fibrotiche (esplicitamente presso ecografo da lui suggerito) e penogramma (esplicitamente presso ospedale Gallarate).
Sull'eco doppler niente da dire, anche se non capisco perchè sostenere che solo in quel centro a Varese lo fanno decentemente. Quanto al penogramma leggo da più parti che è scarsamente indicato.
Cosa ne pensano?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Il penogramma è una indagine andrologica in disuso. Digitando il termine "penogramma" in alto a destra accanto al tasto "cerca" Le appariranno i posts relativi all'argomento che penso siano esaurienti. Sperando di averLe risposto utilmente , cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Conti, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questi temi andrologici, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.