Utente 489XXX
Mio figlio di 14 anni ha effettuato un esame del sangue e delle urine e questi ultimi sono risultati alterati:
colore: giallo paglierino
aspetto: limpido
densità: 1,021
PH: 6
glicemia: 0
chetoni: 0
bilirubina: 0
urobilinogeno: 0,2
nitriti: assenti
emoglobina: 0,03
sedimenti: no
emazie: 16
proteine: 200
Siamo molto allarmati dai risultati: cosa può essere?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Questo risultato dell'esame delle urine può significare tutto o nulla.
Potrebbe essere utile ripeterlo seguendo le opportune procedure per la raccolta delle urine e per la consegna celere al laboratorio.
Se dovessero confermare i risultati riportati allora è opportuna l'esecuzione di una ecografia renale e vescicale.
Ps. il ragazzo ha mai urinato sangue?
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#2] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2007
Grazie della risposta.
Abbiamo rifatto l'esame delle 24 ore da cui è risultato tutto ok ma:
- proteine: 15
- proteine U: 1260
Abbiamo anche fatto l'ecografia dove è risultato tutto a posto morfologicamente.
Il ns medico di famiglia ha contattato un suo amico nefrologo che ha consigliato di fare una biopsia renale. In che cosa consiste, è pesante effetuarla? Il ragazzo ha solo 14 anni. Di che cosa può trattarsi?
[#3] dopo  
Dr. Rodolfo Rivera
24% attività
0% attualità
0% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Gentile utente:
Prima di pensare in una biopsia renale credo sarebbe conveniente ripetere l'esame compresso una quantificazione della proteinuria nelle 24 ore. Inoltre sarebbe indicato valutare la funzione renale con degli esami specifici.
Disponibili per ulteriori chiarimenti.

Dr. Rodolfo RIVERA
[#4] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dott.

dopo un paio di esami in cui risultano le proteine delle urine della mattina normali mentre la protenuria delle 24 ore alterata il mio dottore mi ha prescritto la biopsia che sarebbe prenotata per il 2 di gennaio. Il ragazzo non ha fatto ulteriori esami. Cosa devo fare?
Grazie