Utente 203XXX
Cari dott,sono una ragazza di 18 anni avendo negli ultimi gg sudorazione ai palmi delle mani sensi di svenimento e pesantezza alla testa e alle gambe piu calore interno in piu si sono manifestate macchie sulle mani ho deciso di effettuare un elettrocardiogramma Freq vent:107 Assi P-QRS-T: 73 83 57 Int PR 116 Dur QRS 90 Qt/QTc 350/412 ed e'risultato. Tachicardia sinusale con intervallo P-R corto PSR (QR) in V1/V2 compatibile con disturbo di conduzione destro premetto che ero molto agitata perche mi eran comparse le macchie sulle mani,il dottore che era al pronto soccorso mi ha detto che era una cosa anomala per la mia eta ed era da prendere con serieta' e che dovevo recarmi da un cardiologo,preoccupata mi reco in un'altra struttura ospedaliera dove il dottore di turno appena legge il vecchio elettrocardiogrammA mi dice di star tranquillA e che e'dovuto all'ansia mi rifanno l'ECG (effettuato sei ore dopo dal primo) e questi i risultati Freq:99 Pr:139 QRSD:96 QT 345 QTc 443. QRS 71 T:27. ECG ai limiti di norma per rassicurarmi mi manda dal cardiologo di turno. presente nella struttura il quale dopo avermi visitata dice che nn e' nulla ma per essere piu sicuri mi sottopone ad un ecocardiogramma e dice di stare tranquilla xk tutto nella norma. Voi. che consiglio mi date in base ai dati inseriti? E' qualcosa di preoccupante? Devo fare. altri controlli? Grazie pelr l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Pur non potendo prendere visione diretta dei tracciati, mi sento di tranquillizzarLa totalmente. Dalla Sua descrizione si può regionevolmete ipotizzare che si tratta di tracciati elettrocardiografici considerati "varianti della normalità", soprattutto in giovani donne, e come tali non meritevoli di nessun ulteriore approfondimento.
Cordiali saluti