Utente 206XXX
Buongiorno,

ho fatto un esame del sangue per la commissione patente e il valore dell'ALANINA si attesta su 91, il che è troppo alto e di conseguenza non mi farebbe passare l'esame della commissione.
L'esame l'ho fatto giovedì e il sabato prima avevo bevuto (4 bicchieri di vino più 2 digestivi), ma per il resto non toccavo alcool da circa 1 mese. Mangio un pochino male (a volte in eccesso di salumi, formaggi, pane) però non bevo quasi mai (tranne magari una birra al sabato). A cosa può essere dovuto questo valore alto? Come faccio a "sistemarlo" in vista del prossimo esame?

Saluti e grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Getn.mo Utente

E' sicuro di avere letto correttamente? L'Alanina è un aminoacido, in 21 anni di professione non ricordo di averlo mai visto dosato.
[#2] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Chiedo scusa la definizione completa è "alanina aminotransferasi".
Ora è la definizione giusta no?
Nel caso ripropongo le domande del primo post.

Grazie.
[#3] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Ora è più chiaro, è una delle due transaminasi principali, la GPT. L'assunzione di alcool cui Lei allude può averla alterata e la Sua stessa alimentazione può aver collaborato. I valori, se isolatamente alterati, non sono preoccupanti. Ripetere tra un mese dopo astensione dall'alcool.
[#4] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Dottore innanzitutto la ringrazio.

Volevo specificare che a me serve per la commissione patente (come già scritto nel primo post), quindi le pongo un'altra domanda: astenendosi totalmente da alcool è possibile che i valori rientrino nel normale?
Io devo fare una visita intorno al 20 maggio: con l'astensione dall'alcool e un'alimentazione più normale è possibile che i valori rientrino nel normale?

La ringrazio di nuovo e mi scusi per il prolungato disturbo.
[#5] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
E' possibile ma non è assolutamente sicuro: dipende dalle capacità del Suo fegato e dalla causa; io Le ho confermato quale fosse la causa più probabile ma non ne ho la certezza assoluta.
[#6] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Dottore buonasera,

ho rifatto gli esami in data lunedì 23 maggio 2011 (18 giorni dopo il precedente esame, che come riportato qui sopra aveva dato esito 91) e nuovamente risultato un valore alto di "alanina aminotransferasi" con 83 (di valore, il limite è 40). Questa volta non bevo da sabato 30 aprile, come può essere possibile che nuovamente c'è un valore alto? 2 settimane fa ero sotto antibiotico per un'infiammazione alle vie urinarie, può aver contribuito in qualche modo?

Molte grazie per le risposte.
[#7] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Salve.

Sì, è possibile, ma con un'elevazione persistente dei valori farei di nuovo un assetto epatico e un'ecografia epatica.

Di solito io chiedo GPT, GammaGT, Protidogramma, Amilasi, Lipasi, Bilirubina T/F, Sodio, Potassio e esame delle urine. Forse vale anche la pena di fare un HBsAG, HBsAb, HBcAb. E, magari, un EBV IgG e IgM, a volte la Mononucleosi muove le transaminasi.

Naturalmente è indispensabile che il Suo Medico di Medicina Generale le "senta" il fegato, senza una visita io non prescrivo mai nessuna analisi
[#8] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Domani mattina sentirò il mio medico, purtroppo ho ricevuto il risultato in tarda serata e non l'ho trovato.

Ma gli esami a cui lei allude di che tipo sono? Ancora esami del sangue o qualcosa di più profondo (e doloroso, magari)?

Nuovamente grazie per le risposte.