Utente 206XXX
Buongiorno a tutti,
Ho 20 anni, sono alto 1,82 m e peso circa 70 kg, volevo presentare un problema che mi affligge da qualche mese: ho difficoltà a mantenere un erezione stabile e talvolta a raggiungerla.
Fino al presentarsi di questo problema benchè non avessi una vita sessuale regolare, non ho mai avuto alcun genere di problemi, mentre ora che ho la possibilità di consumare l'atto sessuale regolarmente, non riesco nell'intento.
L'unico cambiamento avvenuto a cui imputo il problema è un intensa attività fisica (vado 4 volte a settimana in palestra, vado a scuola in bicicletta percorrendo circa 12 km tra andata e ritorno, corro), in aggiunta a studi abbastanza intensi (sono in università dalle 9:00 alle 18:00).
è possibile dunque che sottoporre il proprio corpo ad un certo stress fisico comporti questa situazione? se si come poter conciliare cura del corpo ed attività sessuale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

alla sua età tutto è concesso e gli "stress" citati non sembrano giustificare da soli il suo problema sessuale che potrebbe avere alla base altre cause (psicologiche, organiche).

A questo proposito, visto che fa 12 Km in bicicletta, come è il sellino su cui si siede?

Detto questo poi, se desidera avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.